La Nazionale agli Europei Junior con l’otto femminile

canottaggiomania_ottofemminileTrakai alle porte. Sabato e domenica gli Europei Junior e mi preme subito evidenziare che l’appello lanciato (clicca qui) nei confronti del DT Giuseppe La Mura,  affinché l’otto femminile (barca azzurra vicecampione del mondo) non fosse lasciato casa, non è caduto nel vuoto. Le ragazze, in Lituania, gareggeranno. In bocca al lupo, quindi, a Beatrice Millo (CC Saturnia), Sarah Caverni (SC Limite), Claudia Cabula (SC Moltrasio), Benedetta Faravelli (SC Esperia), Ludovica Braglia (SC Moltrasio), Elisa Mondelli (SC Moltrasio), Laura Meriano (SC Garda Salò), Lara Maule (Fiamme Gialle) e alla timoniera Camilla Mariani  (SC Lario) e un globale ringraziamento alla Federazione per esser tornata sui suoi passi e non aver, così, regalato un dispiacere a queste ragazze. Tanto mi sembrava giusto evidenziare in tutta onestà. 

23 uomini e 18 donne per dieci equipaggi con Antonio Colamonici  e Claudio Romagnoli capitani di una spedizione che nel 2015, a Racice, vide l’Italia conquistare il primo posto nel medagliere con 4 ori e 2 argenti. Un bel bottino, caratterizzato dai successi di Giacomo Gentili e del doppio Cattaneo-Fiume, del 4 con Junior e del 4 senza femminile. Squadra largamente rinnovata, soprattutto in campo maschile, ma con qualità interessanti. La Nazionale femminile, per 4 di coppia e otto,  si è preparata a Piediluco da domenica 3 luglio a oggi, giovedì 7 luglio, giorno di partenza alla volta della Lituania.

A livello statistico, l’Europeo di Trakai vedrà partecipare, in maniera massiccia, le Ammiraglie: 11 maschili e 7 femminili.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...