Archivi categoria: Articoli

Il Talisker Whisky Atlantic Challenge parla olandese

Il team Dutch Atlantic Four è il primo classificato della Talisker Whisky Atlantic Challenge, diventando il primo equipaggio olandese a vincere quella che è giudicata la gara di canottaggio più dura al mondo. Il quartetto ha dimostrato coraggio e determinazione necessari per superare le durissime condizioni atmosferiche e superare l’Oceano Atlantico, tagliando il traguardo con un tempo di 34 giorni, 12 ore e 9 minuti. Continua a leggere Il Talisker Whisky Atlantic Challenge parla olandese

Annunci

Lo Sport e il cambiamento

A oggi CanottaggioMania rappresenta l’unica, aperta, voce critica nei confronti dell’attuale establishment federale. Chiamatela opposizione, chiamatela come volete… Continuerà, oh se continuerà, anche in beata solitudine… Oggi, però, voglio evidenziare un aspetto positivo.  Continua a leggere Lo Sport e il cambiamento

Piediluco abbraccia la Romania

Il 4 senza della Romania

“Come ai tempi di Nilsen” direbbe qualcuno con i capelli grigi. Piediluco presa d’assalto dalla “legione straniera”, ma questa volta con la completa (o quasi) assenza dell’Italia. Per tre mesi, da questi giorni sino ad aprile, la Romania di Antonio Colamonici usufruirà del lago umbro per ultimare la preparazione invernale.

Continua a leggere Piediluco abbraccia la Romania

Un mese alla D’Inverno sul Po. Nel 1982 la prima edizione con Romanini presidente

In questi giorni, ci siamo ancora occupati della richiesta, formulata già in agosto, alla Federazione di intitolare a Gian Antonio Romanini il prossimo Festival dei Giovani. Appello diretto pubblicamente anche all’attuale presidente federale ma purtroppo caduto nuovamente nel vuoto. Per fortuna, alcuni presidenti di Comitato, dotati di sensibilità e senso di riconoscenza, stanno prendendo a cuore la situazione e qualcosa, in futuro, potrebbe smuoversi.  Continua a leggere Un mese alla D’Inverno sul Po. Nel 1982 la prima edizione con Romanini presidente

Gli Ori del Cantiere Filippi

 E’ un dato importante da evidenziare perché è bene, in ogni ambito, cercare di valorizzare le eccellenze italiane. Non ne parla nessuno, lo fa CanottaggioMania. Il 60% delle barche medagliate all’ultimo Mondiale Assoluto (Plovdiv 2018)  è marchiato Filippi. Più di metà (55%) delle barche vincitrici del titolo iridato, il 64% degli Argenti e il 63% dei Bronzi. In riferimento, invece, agli Europei 2018 di Glasgow, il dato delle barche medagliate sale sino al 66% ed è impressionante la quota degli Ori ( 82%).  Continua a leggere Gli Ori del Cantiere Filippi

Nazionale: Coppola prima chiude ma poi apre

Andrea Coppola versione DT nel 2008

Vi consiglio di leggere l’intervista (clicca qui) all’edizione napoletana di Repubblica rilasciata da Andrea Coppola, sessantasettenne  responsabile del settore olimpico maschile della FIC.  Ci sono pagine di un affascinante passato che meritano di esser riaperte ma su CanottaggioMania siamo, come sempre, obbligati a fare i conti con il presente.   Continua a leggere Nazionale: Coppola prima chiude ma poi apre