La campionessa paralimpica Grace Clough diventa insegnante

Nel quarto anniversario trascorso dalla finale di Rio de Janeiro, quando conquistò l’oro, la quattro volte iridata Grace Clough, membro dell’Ordine dell’Impero Britannico,  ha annunciato il ritiro dal circuito internazionale remiero. Da quando si è unita nel 2013 alla squadra paralimpica del Regno Unito, Grace è stata componente del 4+ PR3. E’ stata insignita della massima onorificenza del Commonwealth nel New Year’s Honours di quell’anno, la concessione di titoli nobiliari del primo gennaio da parte della Regina a personalità illustri. Continua a leggere La campionessa paralimpica Grace Clough diventa insegnante

Claudia, voce e forza delle piccole società per una nuova FIC

Claudia Ramella, a sx con il marito Fulvio, il figlio Federico e la nipote Arianna

Un passaggio dell’intervista di mercoledì scorso al Giuseppe Abbagnale sulla sua prossima squadra di Consiglio Federale, “noi avremo, PER LEGGE, l’introduzione di una componente femminile“, non ha lasciato indifferente una nostra attenta lettrice. “Solo perché lo dice la LEGGE…”. Continua a leggere Claudia, voce e forza delle piccole società per una nuova FIC

“Le Sirene di Ulisse”. Remare contro il tumore al seno

“Mare senza barriere”. Raddoppiano e ritornano, più forti e convinte che mai, “Le Sirene di Ulisse”. Al via il secondo festival in dragon boat e regate di canottaggio, realizzato anche quest’anno grazie al contributo della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele F. M. Emanuele, e organizzato dai Reali Canottieri Reggia di Caserta, associazione presieduta da Roberta Reisino, ideatrice della storica sfida tra gli equipaggi di Oxford e Cambridge nella Fontana dei Delfini per ben quattro edizioni, in sinergia con l’asd “Nautilus Scuola di mare”. Continua a leggere “Le Sirene di Ulisse”. Remare contro il tumore al seno

Lignano e Friuli Venezia Giulia da Oscar. Beach Sprint da colpo di fulmine!

Circolo Canottieri Lignano e Comitato Regionale FVG: tutto in 45 giorni. TUTTO, perché prendere da Cagliari il testimone dell’organizzazione di “due grandi eventi in uno”, Coastal Rowing e Beach Sprint, e assecondare con così tanta precisione la cura del dettaglio è da rimarcare con nota di merito. Bravi davvero entrambi gli staff.  Continua a leggere Lignano e Friuli Venezia Giulia da Oscar. Beach Sprint da colpo di fulmine!

Niente Europei Junior per l’Italia. E per la FISA?

Ci avevamo visto giusto. Ieri la Federazione Italiana Canottaggio ci pareva orientata verso il NO alla partecipazione ai prossimi Europei Junior, oggi il Presidente ha ufficializzato la decisione. “Non posso autorizzare una missione che non fa stare tutti tranquilli, presidenti e allenatori di società, genitori degli atleti e delle atlete, staff tecnico federale” ha affermato Giuseppe Abbagnale sul sito federale.  Continua a leggere Niente Europei Junior per l’Italia. E per la FISA?

Drysdale-Bond: quante scintille sull’Ammiraglia!

Mahe Drysdale, a the Locker Room, ha recentemente ammesso di essere venuto al faccia a faccia con Hamish Bond durante il suo breve periodo a bordo dell’Ammiraglia.  Ognuno dei due ha avuto carriere affascinanti e impressionanti, con Drysdale che è stato il più vincente vogatore nel singolo delle ultime due decadi e Bond per molti anni imbattuto nel due senza col suo partner Eric Murray. Continua a leggere Drysdale-Bond: quante scintille sull’Ammiraglia!

Tokyo 2020 (+1): Olanda su, Gran Bretagna giù

Il 4 senza GBR oro a Rio 2016. Si ripeterà a Tokyo?

Il “Gracenote Virtual Medal Table” è un modello statistico basato sui risultati individuali e di squadra nei precedenti Giochi Olimpici, Mondiali e Coppe del Mondo per prevedere i vincitori di medaglie d’oro, d’argento e di bronzo più probabili per ogni paese. Continua a leggere Tokyo 2020 (+1): Olanda su, Gran Bretagna giù

Italia, sei bellissima! Under 23 sul tetto d’Europa

La prima fotografia del Canottaggio internazionale post Covid-19 è a forti tinte azzurre. Come questa che vi proponiamo, con tutti i ragazzi e le ragazze ritratti dalla team manager Marcella Iacovelli in occasione della consegna dei body. Una Nazionale Under 23 straripante quella condotta da Spartaco Barbo (per il quale si parla insistentemente di un possibile ingresso nella squadra olimpica a partire dal 2021) e Benedetto Vitale in collaborazione con tanti giovani tecnici. Continua a leggere Italia, sei bellissima! Under 23 sul tetto d’Europa