163 giorni di raduno verso i Mondiali (e oltre)

canottaggiomania_squadraIl piano operativo è il documento più importante. Il Consiglio Federale, nel momento in cui lo approva, delibera lo stanziamento dei fondi per i raduni e le gare della Nazionale. Siamo quasi a marzo, ci sembra particolarmente importante posare la lente di ingrandimento sul percorso dell’Italia verso i prossimi Mondiali statunitensi di Sarasota. Rivolgendo, come da 4 anni a questa parte, i più sentiti ringraziamenti a Gola Profonda, siamo in grado di ricostruire il piano operativo. Fermo restando, naturalmente, eventuali cambi di rotta of course…  Continua a leggere 163 giorni di raduno verso i Mondiali (e oltre)

Un argento? No due ori! Brittain e la battaglia contro il cancro

brittain_medagliaIl Sudafrica è realtà emergente del Canottaggio internazionale tanto è vero che nelle ultime due edizioni dei Giochi Olimpici trova collocazione sopra la nostra Italia. Un oro a Londra 2012 con il 4 senza Pesi Leggeri, un argento a Rio de Janeiro 2016 con il 2 senza senza dimenticare l’ottima performance del 4 senza, quarto alle spalle di Gran Bretagna, Australia e dei nostri azzurri Vicino, Lodo, Castaldo e Montrone.  Continua a leggere Un argento? No due ori! Brittain e la battaglia contro il cancro

Contro i nostri interessi

canottaggiomania_svizzera_4senzaPL
Gli svizzeri, gli ultimi campioni olimpici del 4 senza PL

Niente 4 senza Pesi Leggeri alle Olimpiadi di Tokyo 2020. Obiettivo raggiunto, a salvaguardia… degli stessi Pesi Leggeri! Secondo quanto affermato anche durante il congresso FISA dal presidente Rolland, insistere sulla specialità più spettacolare, televisiva e imprevedibile avrebbe potuto spingere il CIO a prendere in seria considerazione la totale cancellazione dei Pesi Leggeri dal programma olimpico e la riduzione, da 14 a 12, delle specialità di Tokyo 2020. In 94 gli hanno creduto, in 67 (Asia a larghissima maggioranza) si sono opposti abbracciando, invece, la proposta partorita da Australia, Cina, Danimarca e Svizzera.  Continua a leggere Contro i nostri interessi

La doppia morale del Presidente

canottaggiomania_mornati_abbagnale“La Federazione che rappresento deve poter continuare a lavorare serenamente senza ombre di sospetti o sabotaggi”. Così, in un articolo pubblicato dalla Gazzetta dello Sport, si esprime oggi il presidente della Federazione Italiana Canottaggio, dopo la denuncia di Niccolò Mornati al tribunale di Roma. Una presa di posizione forte nei confronti dell’azzurro di Mandello del Lario, dopo la presentazione di denuncia contro ignoti e il polverone sollevato dalle sue dichiarazioni nell’intervista a Repubblica (clicca qui)Continua a leggere La doppia morale del Presidente

Niccolò ora cerca il colpevole. “Penso di sapere chi è”

mornatiSull’edizione odierna di Repubblica, Niccolò Mornati annuncia la presentazione di denuncia contro ignoti. Questa scelta arriva a meno di 4 mesi di distanza dalla sentenza d’appello del Tribunale Nazionale Anti-Doping, sentenza che ha di fatto escluso l’assunzione consapevole di una quantità (modestissima) dell’ormai famigerato Anastrozolo. Quindi, in parole povere, non c’era volontà di imbrogliare.  Continua a leggere Niccolò ora cerca il colpevole. “Penso di sapere chi è”

Perchè il CANOTTAGGIO è una passione, un'emozione, un orgoglio, un brivido. Per tutti noi: una MANIA