Luca

Luca Broggini (foto Agnese Denti)
Luca Broggini (foto Agnese Denti)

“A bordo” del mio divano, giovedì sera, stavo consumando l’ultima puntata di Pallanuotando, magistralmente condotta dall’appassionato amico e collega Guido Martinelli. Mi scrive Luca Broggini, compagno di mille avventure nelle passate stagioni, e mi invita a dare un’occhiata alla pagina Facebook della Canottieri Varese, ora impegnata nell’organizzazione dei Mondiali Under 23 dopo il successo della conferenza internazionale allenatori (2011), degli Europei (2012) e della World Rowing Master Regatta (2013).  

Direttore Sportivo. “Ma tu sei un pazzo, Luca!”. L’impegno, sempre più rilevante, a Gavirate presso la base dello sport australiano in Europa. La voce prestata a tanti eventi del nostro calendario nazionale e, da qualche anno, anche internazionale. L’attività di animazione del suo Panathlon e di molte altre realtà sportive locali. A soli 25 anni, diventa ora DS della sua Canottieri Varese raccogliendo l’eredità di Vincenzo Prina, azzurro a Roma 1960. “Ho ricevuto tanto da questa Società e, su richiesta del nuovo Consiglio Direttivo, ho deciso di mettermi in gioco – mi spiega Luca – Non ho la bacchetta magica, nemmeno la sfera di cristallo, ma mi impegnerò per creare una squadra unita e compatta con la voglia di divertirsi. Il canottaggio deve essere un’esperienza per la vita dei ragazzi, poi i risultati saranno una conseguenza”. 

Memorial d’Aloja, Mondiali Coastal Rowing a Bari, Europei a Varese. Ogni qualvolta è stato richiesto a Luca di seguire, con la sua professionalità e la sua grande passione, un evento molto importante ha sempre reso un servizio eccezionale al canottaggio senza dimenticare le ore e ore dedicate al racconto del Festival dei Giovani ed alle interviste a tantissimi Allievi e Cadetti alla loro prima medaglia. Tutto questo, impeccabilmente ed in modo imperturbabile, anche  nonostante azioni di disturbo (clicca qui) che in questo quadriennio, probabilmente, non incontrerà più.

Ciao, Luca, in bocca al lupo!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...