Canottaggio e spiaggia sempre più vicini

La Nazionale di Canottaggio ai Beach Games di Pescara 2015

I Giochi del Mediterraneo sono a un bivio. Cresce il numero delle manifestazioni internazionali per ciascuna Federazione Internazionale e lo spazio per quest’evento, promosso dai Comitati Olimpici di 26 paesi, è sempre più ridotto.   
Per cercare una soluzione e mantenere invariato l’appeal, si va verso la…  “spiaggia”. Maggior spettacolarizzazione e più possibilità di evidenziare il gesto tecnico  significa esser maggiormente attrattivi per le televisioni e più appetibili per gli sponsor.  Le discipline da spiaggia, inoltre, hanno il vantaggio di esser più  economiche perché non richiedono impianti permanenti ma temporanei.

Beach Games vuol dire, per il Canottaggio, Coastal Rowing. In questa forma, il Canottaggio sarà presente a Patrasso (Grecia).  Appuntamento dal 25 al 31 agosto 2019. Corsa sulla spiaggia e barca: la formula rimane invariata.  L’Italia, all’interno dell’esecutivo dei Giochi del Mediterraneo (ICMG Executive Committee) anche come Presidente della Commissione Atleti, può contare, da due mandati, sulla presenza di Davide Tizzano, consigliere federale due volte campione olimpico e regista della prima edizione dei Mediterranean Beach Games disputati a Pescara nel 2015 con diretta televisiva e pubblico. Qualcosa di cui specialmente una disciplina come il Canottaggio  ha un bisogno sempre più grande .

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...