Miccoli strizza l’occhio a Postiglione

Gianni Postiglione
Gianni Postiglione (foto FISA)

Lunedì scorso, in occasione dell’incontro con le società liguri, un allenatore ha formulato precisa domanda a Giovanni Miccoli, candidato alla presidenza della Federazione Italiana Canottaggio. “Puoi dirci qualcosa in merito ai tecnici che lavoreranno in Federazione nel prossimo quadriennio?”. 

Il presidente della Canottieri Nettuno, già vicepresidente federale nel quadriennio 2009-2012, non solo ha fornito l’identikit, “personaggi con importante esperienza internazionale e all’avanguardia dal punto di vista dei programmi e della conoscenza delle tecnologie”, ma ha anche fatto i nomi. Giovanni Postiglione, Dick Tonks (allenatore di Mahe Drysdale e attualmente anche contrattualizzato in Cina), Antonio Maurogiovanni, Paola Grizzetti e Josy Verdonkschot. “Li ho contattati e tutti hanno dimostrato un interessamento nell’intraprendere un’eventuale collaborazione nel caso venissi eletto”.

L’elezione di Giovanni Miccoli lascerebbe quindi aperta la possibilità di un ritorno, piuttosto clamoroso dopo 15 anni di assenza dal Canottaggio italiano, di Postiglione, oggi membro della Competitive Commission della FISA e artefice degli importanti risultati olimpici ottenuti da Grecia prima e Lituania poi.

Annunci

3 pensieri su “Miccoli strizza l’occhio a Postiglione”

  1. Non c’è che dire.
    Se così fosse sarebbe una bella squadra tecnca; anche se fosse quella di Abbagnale, quindi, a prescidere dal candidato Presidente.
    Quello che mi fa strano però è che nessun allenatore abbia commentato questo post dato che sui campi di regata non si fa che parlare del tale tecnico,di questo e di quello.
    I casi sono due:
    1) nessuno l’ha letto (e tu Marco potresti fornirci i dati aggiornati dei contatti).
    2) sono tutti timidi e non commentano.
    3) tanti l’hanno letto ma hanno paura a commentare.
    MAh!…. 😦

    1. Adesso con tutto il rispetto Giovanni Miccoli che ammiro per la sua franchezza. Anch’io posso andare a parlare con Gianni e company, questo non vuol dire che Giovanni viene eletto di sicuro Postiglione viene in Italia. Mi sembra giusto che non ci siano commenti fino a quando le cose non sono ben definite. Tutti i nomi fatti son di rispetto ma fino ad ora non c’e nessuna certezza. Aspettiamo i risultati delle elezioni e poi si commenta no? Non mettiamo il carro davanti ai buoi. 🙂 Faccio un imbocca al lupo a tutti.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...