L’Elpis detronizza il Saturnia. Martini liscio. Sara e Gaia a loro agio tra le onde

canottaggio_elpis_4dicoppia_CoastalElpis Genova nuova regina del Coastal e con grande orgoglio, sicuramente, perché, tra Luino e Maccagno, battere un avversario tosto ed esperto come il CC Saturnia non è roba da poco. Anzi…  Sei chilometri e seicento metri da “pirati”, due sfide particolarmente intense nel 4 di coppia e nel doppio nell’incandescente lago Maggiore. Giorgio Casaccia Gibelli, Enrico Perino, Davide Mumolo, Edoardo Marchetti, con Massimo Moscatelli al timone, battono Lorenzo Tedesco, Alessandro Mansutti, Simone Ferrarese e Nicholas Brezzi Villi (tim. Stefano Gioia) di strettissima misura. Quattro secondi e mezzo, se la cava bene anche la Canottieri Lario con Stefano Fraquelli nell’inedita veste di guida a bordo per i giovani Davide e Lorenzo Gerosa, Andrea Merzario e  Riccardo Coan. Decisamente più rotondo il successo dei fratelli Garibaldi, gli iridati Federico e Francesco, con i 25 secondi maturati su Federico Parma e Michele Ghezzo. Elpis 2 Saturnia 0 (ma Elena Waiglein poco prima aveva regalato l’ennesimo Tricolore al titolato club di Trieste), con Stefano Donat e Andrea Milos, tesserati Nazario Sauro, sul terzo gradino del podio. Un Martini liscio, il bravo Simone (Can. Padova), verso l’affermazione nel singolo con Stefano Morosinato (Nazario Sauro) e Marco Fabbi (Rowing Club San Michele), abili ma non abbastanza per metter in crisi il favorito.

Sara Bertolasi e Gaia Palma, miglior esordio non poteva esserci. Le azzurre della Canottieri Lario sono molto severe nei confronti dell’Arolo (Mascia Marini, Giulia Mussida) e del Rowing Club San Michele (Chiara Maddalo, Daria Franzetti). A tutta birra anche Elena Waiglein (CC Saturnia) ed è tripletta Trieste perché anche Annalisa Cozzarini (Nazario Sauro) e Claudia Giacomazzi (VVF Ravalico) salgono sul podio.

Festa grande, grande come il gruppo Master presentato a Maccagno, anche per la Canottieri Sanremo, vincitrice della classifica generale.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...