4 senza PL. La FIC si prepara per il funerale

Il 4 senza PL dell'Italia a Rio de Janeiro
Il 4 senza PL dell’Italia a Rio de Janeiro

La posizione della nostra Federazione, nei confronti delle proposte di variazione del programma delle specialità olimpiche per Tokyo 2020, non appare ben definita. Attraverso un comunicato,  viene espresso il desiderio di fare chiarezza (clicca qui). Noi, invece, chiediamo trasparenza e, in particolare, di sapere come si esprimerà la delegazione italiana nel prossimo congresso del 10-12 febbraio.

La FIC ci illustra le ragioni della  FISA: ecco perché la strada per raggiungere la parità numerica alle Olimpiadi tra Uomini e Donne deve passare attraverso l’eliminazione del 4 senza PL maschile e l’introduzione del 4 senza femminile. Ma sarà questa, tra 10 giorni, anche la posizione del presidente Giuseppe Abbagnale e del suo vice, con delega ai rapporti internazionali, Luciano Magistri? Il comunicato lascia pensare questo ma una decisa presa di posizione non c’è. “Non resta che attendere”.

L’Italia avrebbe le sue ragioni per sostenere l’una o l’altra proposta. L’altra è quella avanzata da Australia, Canada, Cina, Danimarca e Svizzera: via il 4 senza Senior maschile, dentro il 4 senza PL femminile.  La cancellazione della punta leggera dal programma olimpico, unitamente all’abolizione dell’otto Pesi Leggeri (2016), costituirebbe un altro brutto colpo per la tradizione azzurra. E per tornare alle Donne, infine, certamente non si può non osservare che nel passato quadriennio le maggiori novità di alto spessore agonistico, a livello olimpico, le abbiamo  avute proprio tra le PL.

Tornando al comunicato federale, quel “non resta che attendere”, pare davvero l’elemento più chiaro dell’intero testo. La FIC, salvo sorprese, si accoderà silenziosamente alla FISA nel corteo funebre del 4 senza pesi Leggeri. Ma, pubblicamente, forse per non attirarsi ire sul suolo patrio, non lo dice.

Attacchiamo così la mancata trasparenza di una decisione che, al termine dell’ultimo Consiglio Federale, non viene resa pubblica sulla circolare inviata alle Società. Diversamente, vista la delicatezza della questione, non avremmo criticato una presa di posizione trasparente.  L’avvio del quadriennio, in ambito internazionale, è all’insegna del galleggiamento.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...