Archivi tag: Trivella

Responsabile, con serenità: Eleonora Trivella

Eleonora Trivella
Eleonora Trivella

La ricordo da quasi dieci anni, Eleonora Trivella, da quando vogò in doppio al Festival dei Giovani 2004 a Genova Pra’ insieme a Martina Ferrarini. Quella barca, griffata Canottieri Giacomelli, fece strada sino a vincere, quattro anni dopo, il bronzo ai Mondiali Junior con la Canottieri Berchielli. Ele, tesserata per la VVF Billi,  è una ragazza solare. A 23 anni si appresta a vivere, a Chungju, il suo primo Mondiale Assoluto, un anno dopo aver conquistato l’argento ai Mondiali Under 23, già vinti sempre nel quattro di coppia PL nel 2010. In questo Dialogo, ci presenta le sue determinate compagne Enrica Marasca, Greta Masserano e Giulia Pollini. Primi spunti sulle tre giornate sinora trascorse in Corea del Sud e riflessione, ad alta voce, sul ruolo della famiglia nella sua crescita.  Continua a leggere Responsabile, con serenità: Eleonora Trivella

Facce di bronzo a Kazan

Doppio PL di bronzo a Kazan
Doppio PL di bronzo a Kazan

Dopo l’argento di ieri (quattro senza maschile), il medagliere del canottaggio azzurro alle Universiadi si arricchisce di altri due bronzi. Brava Eleonora Trivella (VVF Billi) nel singolo Pesi Leggeri, complimenti a Simone Molteni (CUS Pavia) e Leone Maria Barbaro (Tirrenia Todaro) nel doppio Pesi Leggeri. Fuori dalla zona podio il doppio di Davide Babboni-Marina Militare e Bernardo Miccoli-Fiamme Gialle, finiti al quinto posto come il quattro senza femminile (Laura Basadonna-Sisport Fiat, Cecilia Bellati-SC Diadora, Benedetta Bellio-SS Murcarolo, Sabrina Noseda-SC Lario) , preceduto d’un soffio al traguardo dalla Repubblica Ceca. Continua a leggere Facce di bronzo a Kazan

Valutazioni con il metodo Coppola

canottaggiomania_duesenza_M
Davvero un buon Europeo per Di Costanzo e Castaldo nel due senza

CanottaggioMania non lascia conti in sospeso. Anche a distanza di cinque anni, pur se in quei tempi si chiamava in altra maniera, paga i debiti, vedi il 10 a Fossi e Battisti, e completa ora il quadro delle valutazioni degli equipaggi azzurri protagonisti a Siviglia. Occorre fare una premessa. Per queste pagelle adottiamo il metodo Coppola, non riferendoci al caposettore della punta Senior Andrea ma a Luigia Franca, ex professoressa di inglese dell’Istituto Calasanzio di Genova. In determinate situazioni, soprattutto all’inizio dell’anno, Luigia Franca Coppola (da sposata Pesce, per cui ben si lega con uno sport d’acqua come il nostro) non andava sotto il 6. Alcuni studenti lo interpretavano come un atto di magnanimità, in realtà si sapeva che il 6 con tre meno aveva un significato profondamente diverso dalla sufficienza. A precisa domanda “Prof, ma che significa questo voto?” lei, tra uno “shut up” e l’altro,  rispondeva “Riguarda il tuo compito e capirai”. Continua a leggere Valutazioni con il metodo Coppola