Archivi tag: Piediluco

Re Riccardo e il filo di Arianna

Arianna Mazzoni
Arianna Mazzoni

Nanchino attende i due Riccardo ed Arianna, oggi vincitori delle selezioni sul lago di Piediluco. Parteciperanno, loro in due senza e lei in singolo, ai Giochi Olimpici giovanili. Tredici giorni, dal 16 al 28 agosto. Ci saranno le attese sfide in acqua, sui 1000 metri, ma anche momenti di gioco, scambi culturali e, soprattutto, condivisione tra canottieri, ma prima di tutto ragazzi e ragazze, di paesi diversi. Così fu, nel 2010, a Singapore per Elena Coletti e Giada Colombo, Marco Di Costanzo e Bernardo Nannini. Accompagnati da Claudio Romagnoli, si divertirono molto.  Continua a leggere Re Riccardo e il filo di Arianna

Sorprese due senza e Miani, Magnaghi, Sancassani e Fossi inarrestabili

Il doppio PL di Marcello Miani e Francesco Pegoraro
Il doppio PL di Marcello Miani e Francesco Pegoraro

Su il sipario, entrino le attrici e gli attori per il primo atto. Piediluco parte terza, dopo la prima Trio2016 ed il Memorial d’Aloja. Consultare i risultati di questa giornata alle 22 è un po’ come registrare un film in prima visione e goderselo a distanza di tempo, pregando naturalmente i propri cari di non rivelare il finale. Qualcuno viene meno alla promessa di segretezza e così, per colpa di Facebook, qualcosa già sappiamo nel momento in cui scorriamo gli arrivi. Qualche sorpresa c’è e non ci riferiamo solo all’inspiegabile fatto per cui in gara c’è chi scende in acqua con il proprio body societario e chi, invece, con il bel body Trio firmato Di.Bi.  Continua a leggere Sorprese due senza e Miani, Magnaghi, Sancassani e Fossi inarrestabili

Due con ed i Pesi Leggeri sotto i riflettori

Il quadruplo  leggero rosa
Il quadruplo leggero rosa

Giorno dopo giorno, nel corso del raduno premondiale di Piediluco, va definendosi la squadra che difenderà i colori azzurri ai Mondiali coreani di Chungju. E’ notizia di oggi la nuova formazione del due con: nell’odierna tirata, gli iridati Under 23 Luca Parlato e Vincenzo Abbagnale (tim. Enrico d’Aniello) hanno preceduto Andrea Palmisano e Giuseppe De Vita (tim. Gianluca Barattolo). Amarcord. Diciannove anni dopo Indianapolis 1994 (Carmine Abbagnale, Cascone, tim. Cirillo), l’Italia torna ad avere un “due con” interamente griffato Castellammare di Stabia anche se Parlato fa ora parte della squadra della Marina Militare. Anche se, visti purtroppo i cambiamenti introdotti nel programma olimpico a partire da Atlanta 1996, la speranza di questi ragazzi è che “due con” sia il sogno di una sola estate.  Continua a leggere Due con ed i Pesi Leggeri sotto i riflettori

Test azzurri ed una magra Gavirate

Foto Mimmo Perna
Sudano i para-canottieri a Roma sotto lo sguardo di Naccari

Non restiamo con le mani in mano. Week end di passaggio, tra la Coppa del Mondo di Lucerna ed i Mondiali Under 23. Week end di test per i 50 atleti ed atlete in raduno a Piediluco in vista della rassegna iridata di Chung-Ju che si svolgerà a fine agosto ed inizio settembre. Oggi i 2000, domani i 4×3000 e domenica 1250 metri con consumo d’ossigeno. Continua a leggere Test azzurri ed una magra Gavirate

Per chi non c’era o non può leggere

Ordini di partenza o lettera di un'ammiratrice per il DT?
Ordini di partenza o lettera di un’ammiratrice per il DT?

Giornata di selezioni a Piediluco per il Mondiale Under 23, il Mondiale Junior e la Coupe de la Jeunesse. Dopo molti anni, i risultati vengono resi disponibili dalla direzione tecnica solamente per le Società (dirigenti e tecnici) della FIC registrate su Canottaggio.net. Risultano inaccessibili, quindi, a tutti gli altri. Ma CanottaggioMania vi rende noti i vincitori. Continua a leggere Per chi non c’era o non può leggere