Archivi tag: Nazionale

Stelle, strisce e… azzurro con Pietro Zileri

Pietro Zileri
Pietro Zileri

E’ negli Stati Uniti da sette mesi, sta vivendo la più intensa, emozionante e formativa esperienza della sua vita. Ai remi e con i libri.  Porta il nome di un celebre apostolo ma sappiamo che il nostro Pietro non  rinnegherà mai. Parliamo della Nazionale. Né una, né due, né tre volte. Canti pure il gallo della discordia ma noi, pur se distanti oltre 7000 chilometri, siamo sereni.  Dal Washington Rowing di Seattle, la “mecca del canottaggio americano”, il Conte Zileri sente forte la voglia di Italia. Continua a leggere Stelle, strisce e… azzurro con Pietro Zileri

Fiducia, ma no alla “scorta”

canottaggiomania_lamura_cattaneo_bis“Ambizione + motivazione + anteposizione (capacità di mettere il canottaggio al primo posto nei momenti più importanti n.d.r.) + gruppo = successo”. E’ un’equazione, anzi il Credo, con cui il nostro head coach azzurro si presenta nel dicembre 2012.  Franco Cattaneo e la sua principale qualità. Il Risultato: quel che è fondamentale e rimane, indistruttibile, al netto delle tante chiacchiere. Prendendo in prestito e cambiando leggermente Aristotele, “Primum vincere, deinde philosophari”. Per le più forti nazioni, infatti, conta solo l’Olimpiade e qui Cattaneo non sbaglia un sol colpo: dal quattro senza PL bronzo ad Atene 2004 al doppio (societario!) argento a Londra 2012 passando per il quattro di coppia vicecampione olimpico a Pechino 2008.  Continua a leggere Fiducia, ma no alla “scorta”

La voce del Cuore: Massimiliano Rocchi

Massimiliano Rocchi
Massimiliano Rocchi

A soli 20 anni, dopo aver bagnato il suo esordio azzurro nel 2010 con un argento ai Mondiali Junior (capovoga del 4 con), era già pronto a tirar fuori definitivamente barca e remi dall’acqua. Pronto, magari, a viver nuove esperienze più gratificanti dal punto di vista umano. Una vicenda, ahinoi, comune a molti altri suoi coetanei. Di fronte al ridimensionamento intrapreso dalla propria Società ed all’impossibilità di trovare un’appagante collocazione in un altro circolo romano, l’abbandono sembrava ormai certo. Invece no. L’appoggio,  incondizionato, della famiglia e la scoperta di nuove motivazioni al CRV Italia cambiano una storia quasi scritta. C’è il punto, ma, per fortuna, si va a capo. Così prosegue l’amore di Massimiliano Rocchi per il canottaggio. Il sogno della maglia azzurra, rincorso con caparbietà e tenacia. Un titolo mondiale Under 23, vinto da capovoga. “Il nostro cuore è un tesoro, spendetelo in un sol colpo e sarete rovinati” diceva Honore de Balzac. Dopo un periodo buio, Massimiliano ha avuto la pazienza di ascoltarne la voce, giorno dopo giorno, senza avere fretta.  Continua a leggere La voce del Cuore: Massimiliano Rocchi

Così è se vi pare!

canottaggiomania_FdG_AbbagnaleIn questi due giorni, prima e dopo l’articolo relativo all’assenza del Presidente Giuseppe Abbagnale e dell’intero Consiglio Federale alla cerimonia d’apertura, ne ho lette e sentite parecchie. Ormai siamo in un mondo virtuale e, pur oscillando tra Genova e Celle Ligure sempre a quasi 400 chilometri dalla sede del Festival dei Giovani, tra SMS, WhatsApp, Facebook e Twitter, è quasi come esser presenti in ogni luogo di gara. Anche se le fonti confidenziali, leggi Gola Profonda, sono sempre molto care nell’anticipazione di notizie e fatti. Continua a leggere Così è se vi pare!