Archivi tag: Mondiali Junior

Gli YOG ci interessano?

Colombo, Di Costanzo, Nannini e Coletti a Singapore 2010
Colombo, Di Costanzo, Nannini e Coletti a Singapore 2010

I due capi-settore, Antonio Colamonici e Claudio Romagnoli, non vi hanno fatto alcuna menzione nei loro interventi post-Mondiale. Analogamente nessuna considerazione è stata fatta dal Direttore Tecnico e/o da altre figure importanti della nostra Federazione. Evidentemente, pur essendo vicini alla seconda edizione dopo Singapore 2010, i Giochi Olimpici della Gioventù ancora non fanno sufficientemente gola e sono ritenuti manifestazione di secondaria importanza rispetto al Mondiale Junior. Trakai non assegnava soltanto le medaglie ma anche i posti (per ciascuna nazione, non per gli atleti) per Nanjing 2014 in quanto fondamentale appuntamento di qualificazione per i paesi europei.  Continua a leggere Gli YOG ci interessano?

Votiamo! Il Mondiale Junior in numeri

canottaggiomania_Trakai_abbraccioItalia sotto i riflettori. Martedì di Pagelle per chi, a Trakai, ha dato il bianco facendo andare, sempre in bianco, bellicosi avversari. Un Mondiale da ricordare, in primo luogo per il grande cuore mostrato da tutta la squadra e che ben si rispecchia nell’immagine a fianco. Poi, per molti, moltissimi aspetti a cominciare dal numero delle medaglie (6) e degli atleti e delle atlete medagliati (35). Diamo quindi, con piacere, i numeri anche questa volta.  Continua a leggere Votiamo! Il Mondiale Junior in numeri

Un patrimonio da non disperdere

canottaggiomania_Trakai_quattrodicoppiafemminile_podioDa Plovdiv 2012 a Trakai 2013. L’Italia scende dal tetto del mondo della categoria Junior, complice il ritorno di una straripante Germania e la ripresa della Romania, ma non è certamente una caduta quanto il segnale di un nuovo assestamento. Al primo anno di nuova gestione, il terzo posto nella classifica per nazioni va senz’altro archiviato in modo positivo. E’ vero, non arriva il bulgaro poker d’ori di un anno fa, accompagnato da un bronzo, ma va registrata una medaglia in più con il conseguente incremento del numero di atleti ed atlete medagliate: dai 26 (17 ragazzi e 9 ragazze) del 2012 ai 35 (18 ragazzi e 17 ragazze) con un equilibrio quasi perfetto nelle prestazioni tra ragazzi e ragazze. Continua a leggere Un patrimonio da non disperdere

E’ tutto vero, ma è un’Italia da sogno a Trakai!

canottaggiomania_Trakai_quattrocon_1Due ori e due argenti, due medaglie per colore dopo le prime quattro finali azzurre ai Mondiali Junior di Trakai. Manca ancora il terzo tipo, quello meno nobile ma comunque importante, per realizzare la previsione di CanottaggioMania. Ci sono ancora quattro carte da giocarci domani con i due otto, il quattro di coppia maschile ed il doppio femminile. Forse si può fare anche meglio di quanto preventivato ma stop. Non corriamo avanti con la mente, fermiamoci e riassaporiamo le odierne emozioni. I sensazionali successi di quattro con maschile e quattro di coppia femminile, la lirica impresa del quattro senza femminile e la conferma ad altissimi livelli del quattro senza maschile.  Continua a leggere E’ tutto vero, ma è un’Italia da sogno a Trakai!

E’ finale per cinque barche (per ora) a Trakai

L'imperturbabilità del quattro senza, pronto a sfidare domani la Romania
L’imperturbabilità del quattro senza, pronto a sfidare domani la Romania

Ai Mondiali Junior di Trakai, dopo la terza giornata, l’Italia perde i suoi primi tre pezzi (entrambi i due senza ed il singolo maschile) ma, parallelamente, porta a cinque il numero delle finalisti grazie al buon recupero dell’otto femminile ed al superamento del turno di semifinale messo a segno dal quattro senza maschile e dal quattro di coppia femminile. In semifinale anche Bianca Pelloni ed il doppio maschile. Continua a leggere E’ finale per cinque barche (per ora) a Trakai

Volano le ragazze del quattro senza, l’otto maschile non tradisce

Il quattro senza femminile domina il recupero e vola in finale!
Il quattro senza femminile domina il recupero e vola in finale!

La flotta azzurra avanza ai Mondiali Junior di Trakai. Il quattro senza femminile affianca il quattro con in finale. In semifinale sei equipaggi: al quadruplo ed al due senza rosa, al quattro senza maschile, si aggiungono l’otto maschile, il doppio femminile ed il quattro di coppia maschile.  Nei quarti, sostano, per il momento, i singolisti Mazzarini e Pelloni, due senza e doppio maschile. Ecco il quadro generale della situazione delle nostre tredici imbarcazioni, considerato anche il recupero che attenderà l’otto femminile (Serena Lo Bue-SC Palermo, Lucrezia Fossi-SC Firenze, Ilaria Broggini-SC Corgeno, Veronica Calabrese-Canottieri Gavirate, Sara Barderi-SC Pontedera, Silvia Terrazzi-SC Arno, Claudia Destefani-Fiamme Gialle, Sandra Celoni -GS Cavallini, Camilla Contini-timoniere-Canottieri Gavirate) dopo aver ben lottato oggi contro la Romania per l’unico posto a disposizione, in batteria, per la finale. Continua a leggere Volano le ragazze del quattro senza, l’otto maschile non tradisce

Quattro con e quattro di coppia femminile: esordio vincente a Trakai

Il quattro con, a Trakai è già in finale
Il quattro con, a Trakai è già in finale

Il quattro con già in finale, il quattro di coppia femminile, il quattro senza maschile ed il due senza in semifinale, i singolisti Bianca Pelloni e Michele Mazzarini promossi ai quarti di finale insieme al doppio ed al due senza maschile. Altre tre barche (quattro di coppia maschile, quattro senza femminile e doppio femminile) ai recuperi. Inizia così a Trakai, sotto gli occhi del nostro Ambasciatore in Lituania, il Mondiale Junior dove l’Italia, prima nel medagliere a Plovdiv 2012, si presenta come nazione leader.  Continua a leggere Quattro con e quattro di coppia femminile: esordio vincente a Trakai