Opere e giorni: il compleanno del Presidente

canottaggiomania_Callai_AbbagnaleOggi pomeriggio, un malizioso amico mi ha rilanciato in un messaggio personale via Facebook quest’articolo pubblicato esattamente quattro anni fa per il cinquantesimo compleanno di Giuseppe Abbagnale. La domanda, abbinata, è stata. “Domani farai lo stesso? Pensi ancora le cose che hai scritto allora?”.  Continua a leggere Opere e giorni: il compleanno del Presidente

Annunci

Under 23: ci siamo!

Il quattro senza maschile
Il quattro senza maschile

Settimana Under 23. Da domani, seguiti dai capisettore Spartaco Barbo (maschile) e Claudio Romagnoli (femminile), azzurri ed azzurre gareggeranno al Mondiale di Linz. Sarà l’inizio di un nuovo ciclo anche per questo settore “chiave”, di congiunzione tra Junior e Senior. Diciannove barche al via, undici maschili ed otto femminili. Ci asteniamo dal fare i pronostici almeno sino all’inizio delle semifinali, poiché è difficile valutare, alla cieca, la forza dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze in rapporto ad avversari che, praticamente in toto, non conosciamo.  Continua a leggere Under 23: ci siamo!

Dorata leggerezza: Elisabetta Sancassani

canottaggiomania_Sancassani_SivigliaIl doppio Pesi Leggeri femminile. La più bella realtà azzurra, sempre vincente dagli Europei di Varese 2012 alla prova di Coppa del Mondo di Lucerna 2013 passando per Trio, Memorial d’Aloja e gli Europei di Siviglia. Urge assolutamente approfondire ed allora, il dialogo di oggi per i lettori di CanottaggioMania, è con Elisabetta Sancassani. Una nuova vita da PL, dopo un bronzo ai Mondiali (Siviglia 2002) e due Olimpiadi (Atene 2004, Pechino 2008) nel settore assoluto. Dietro questa scelta, un’attenta riflessione. Cambiar categoria: l’equivalente di un “tarlo nella mia testa”. Dopo i conseguenti sacrifici, le soddisfazioni coronate sui campi di regata, in nome del padre, scomparso circa un anno fa, e, ne siamo certi, anche da lassù primo tifoso della nostra Betta.  Continua a leggere Dorata leggerezza: Elisabetta Sancassani

Un cuore italiano e una barca americana: Jordan Volpe

Jordan Volpe
Jordan Volpe

Dalla barca azzurra a quella a stelle e strisce, dalla Coupe de la Jeunesse al Mondiale Under 23. Da Linz a… Linz! Un vizio di famiglia quest’Austria, anche perché già il fratello Gian Thomas (GT) vi aveva già gareggiato in occasione dei Mondiali Junior del 2008.  Figlio di Maurizio e Tracy, papà nato a Benevento e mamma originaria di New York,  Jordan Volpe gareggerà a bordo del due senza Pesi Leggeri in Austria. Continua a leggere Un cuore italiano e una barca americana: Jordan Volpe

Ogni anno una tacca in più: Pietro Ruta

 Anno dopo anno, zitto zitto, lui cresce.  Dalla Canottieri Menaggio alla Marina Militare, dal suo amato Lago di Como a Sabaudia. Quarto ai Mondiali Assoluti 2010 nel quattro di coppia a Lake Karapiro, argento a Bled 2011 in singolo e poi un 2012 dolce-amaro tra Olimpiadi e Mondiale in Bulgaria. Saltato a bordo del doppio per Londra 2012, a causa dell’infortunio di Lorenzo Bertini, Pietro Ruta ha dimostrato di non conoscere l’emozione o la paura ma di possedere, invece, quei nervi d’acciaio già evidenziati nella passata stagione.   Continua a leggere Ogni anno una tacca in più: Pietro Ruta

Come il sole a mezzanotte: Matteo Castaldo

Matteo Castaldo: un concentrato sorriso

Un luogo di dialogo, un’opportunità per conoscere anche lati inediti dei nostri azzurri e delle nostre azzurre e non soltanto di loro… Queste le intenzioni dell’autore di CanottaggioMania nella notte del parto ed ora, grazie soprattutto alla disponibilità di chi giornalmente è impegnato in duri allenamenti per mettere in pratica la miglior difesa dei nostri colori ai prossimi Mondiali, cerchiamo di realizzare questo nostro obiettivo. Interviste? Preferiamo chiamarli Dialoghi: meno formali e più confidenziali, nello spirito che più ci è consono. Buone letture (CallaJack)

Continua a leggere Come il sole a mezzanotte: Matteo Castaldo