Lucerna: l’Italia supera la prova del nove in batteria

Nove barche promosse in semifinale e due in finale, soltanto quattro ai recuperi. L’avvio dell’Italia in questi Europei è all’insegna del massimo ottimismo. Prove confortanti in molte specialità.  Continua a leggere Lucerna: l’Italia supera la prova del nove in batteria

Annunci

Lucerna terreno di caccia. L’Italia cerca soprattutto conferme

Il 4 senza al Memorial d’Aloja 2019

Quindici equipaggi, uno in meno rispetto a quelli presentati a Glasgow. Non conosciamo le reali ambizioni del gruppo dirigenziale e dello staff tecnico per gli imminenti Europei. CanottaggioMania lo ripete sempre. Continua a leggere Lucerna terreno di caccia. L’Italia cerca soprattutto conferme

Più potere a Grobler per rinascere. I migliori uomini sull’Ammiraglia

Assieme a Italia, Olanda e Germania, la Gran Bretagna è tra le corazzate (in termini numerici) degli Europei di Lucerna. Sedici equipaggi al via con un obiettivo preciso: invertire il negativo trend dei primi due anni di questo quadriennio olimpico. Tanti ritiri illustri, British Rowing fatica ad agevolare un ricambio generazionale sufficientemente veloce a garantire un risultato complessivamente soddisfacente a Tokyo 2020. Soddisfacente, non eccezionale come nell’irripetibile Londra 2012 o nell’ottima Rio 2016. Continua a leggere Più potere a Grobler per rinascere. I migliori uomini sull’Ammiraglia

Italia a Lucerna con 15 equipaggi

Bene ci siamo. Rieccoci insieme dopo un tour de force lavorativo (ah, la Festa dello Sport!) che negli ultimi mesi mi ha tenuto troppo spesso lontano dal blog. L’imminente estate sarà usata per… rimediare!  Lo sguardo è già proiettato al primo appuntamento internazionale di una certa rilevanza, dopo il battesimo di aprile al Memorial d’Aloja, e l’Italia lo affronta  con 15 equipaggi: 10 Senior  (6 maschili, 4 femminili) e 5 pesi leggeri (3 maschili, 2 femminili). Continua a leggere Italia a Lucerna con 15 equipaggi

Cina, Olanda e Polonia regine di una povera Coppa del Mondo. Perdono i Sinkovic

Cina e Olanda, con 4 ori a testa, sono le nazioni maggiormente presenti sul più alto gradino del podio della prima, poverissima, tappa di Coppa del Mondo. A Plovdiv, in Bulgaria, è la Polonia a primeggiare nelle barche lunghe con i successi firmati nel 4 di coppia (seconda forza, addirittura, la Moldavia!), nel 4 senza e nell’Ammiraglia in una sfida diretta contro la Romania. Continua a leggere Cina, Olanda e Polonia regine di una povera Coppa del Mondo. Perdono i Sinkovic