Gli Ori del Cantiere Filippi

 E’ un dato importante da evidenziare perché è bene, in ogni ambito, cercare di valorizzare le eccellenze italiane. Non ne parla nessuno, lo fa CanottaggioMania. Il 60% delle barche medagliate all’ultimo Mondiale Assoluto (Plovdiv 2018)  è marchiato Filippi. Più di metà (55%) delle barche vincitrici del titolo iridato, il 64% degli Argenti e il 63% dei Bronzi. In riferimento, invece, agli Europei 2018 di Glasgow, il dato delle barche medagliate sale sino al 66% ed è impressionante la quota degli Ori ( 82%). 

Mondiali Junior. A Racice, 22 delle 42 barche medagliate sono Filippi per un totale di  6 Ori, 8 Argenti e 8 Bronzi. Mondiali Under 23. A Poznan il 62% delle barche medagliate è Filippi, percentuale che sale in chiave Ori (63%) e Bronzi (68%).

“Aspiriamo a espandere la crescita del Canottaggio in ogni angolo della Terra” dice, da Via Matteotti 113 (Donoratico-Livorno), David Filippi. La strada è quella giusta, imboccata felicemente nel 1980 dal padre Lido,  se consideriamo il fondamentale supporto  ai FISA Camp dedicati ai paesi remieri in via di sviluppo o emergenti. Sono medaglie d’Oro che non si contano a fine anno ma si pesano, come anche il Filippi Spirit Award con l’Ammiraglia costruita e omaggiata al club di un meritevole studente universitario.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...