Più Parigi 2024 che Tokyo 2020 per mamma Helen

Helen Glover

Tokyo si, Tokyo no… Helen Glover sfoglia la margherita per capire se ha senso oppure no partecipare alle prossime Olimpiadi. British Rowing necessita del suo supporto per costruire un 2 senza di spessore elevato ma le priorità della campionessa potrebbero essere cambiate da quando è diventata mamma per la prima volta.  Helen Glover ammette il suo istinto competitivo, non ha ancora chiuso le porte su Tokyo 2020, ma ora tra pannolini e attenzioni per il figlio… Due volte campionessa olimpica, sposata con la star della TV Steve Backshall e  madre di Logan dal luglio scorso. Una nuova sfida da affrontare.

“Lo sport sarà sempre una parte della mia vita, ma devo solo decidere a che livello sarà”. Helen potrebbe tornare a far parte del circuito remiero internazionale nel prossimo quadriennio con vista Parigi 2024. “Sono sorpreso da quanto mi diverta essere una mamma” .  

Di tutto questo e di molto altro, la Glover parla a margine della conferenza stampa di presentazione della campagna #SheRows, un’iniziativa targata British Rowing che mira a ottenere 10.000 nuove vogatrici indoor entro il 2021.  A noi ne basterebbero un decimo…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...