Anatomia di un Canottiere: Damir Martin

Si può perdere un’Olimpiade per soli 5 millesimi di secondo. Ce lo insegna il croato Damir Martin, sconfitto a Rio de Janeiro dal neozelandese Mahe Drysdale al termine della finale a 5 cerchi più combattuta di sempre. Continua a leggere Anatomia di un Canottiere: Damir Martin

Annunci