Junior a Racice: ottima partenza iridata

Il 4 senza Junior campione d’Europa

Solo due barche ai recuperi dopo il primo turno dei Mondiali Junior. Racice decisamente meglio di Trakai: in Lituania ben sei equipaggi rimandati, ma qui va sottolineato un percorso annuale, non solo relativo a questa rassegna iridata, ben intrapreso a fine maggio con 2 ori, 5 argenti e un bronzo. 

Partiamo dai campioni d’Europa, allora. Vittoria in batteria per il 4 senza (Alberto Zamariola, Achille Benazzo-RCC Cerea, Alessandro Bonamoneta-SS Murcarolo, Nicolas Castelnovo-SC Lario) e qualificazione alla semifinale a braccetto con la Romania, tenendo già d’occhio inglesi e neozelandesi più veloci nella terza eliminatoria. Secondo posto, dietro gli statunitensi, per il 4 con (Aniello Sabbatino-CN Stabia, Davide Verità-SC Monate, Federico Dini-SC Firenze, Leonardo Apuzzo-CN Stabia, Alessandro Calder- timoniere-Rowing Club Genovese).

Ben impressionano anche 2 senza e doppio maschili, approdati rispettivamente in semifinale e ai quarti di finale con l’unico piazzamento  per evitare il recupero. Naturalmente il primo.  La barca della Moto Guzzi (Simone Fasoli, Davide Comini), già bronzo agli Europei, schiaccia gli inglesi nel primo atto del Mondiale. Sebastiano Carrettin-SC Giudecca e Nicolò Carucci-SC Gavirate domano agevolmente l’Ungheria. Ottima apertura anche per Greta Martinelli-SC Tremezzina), vincitrice della propria batteria, subito a segno anche il 4 senza (Arianna Passini-SC Moltrasio, Khadja Alaidi El Idrissi-Cus Torino, Vittoria Tonoli-SC Garda Salò, Chiara Di Pede-SC Arno) e 4 con (Clara Massaria-SC Arno, Lucrezia Baudino-SC Candia 2010, Beatrice Giuliani-SC Milano, Nadine Agyemang Heard, Giulia Clerici-timoniere (SC Moltrasio).

Sei primi posti, tre maschili e tre femminili, lasciano ben sperare per il proseguimento del cammino azzurro al Mondiale, senza dimenticare i pass staccati anche dal singolista Di Mauro, dall’otto maschile e dal 4 di coppia femminile.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...