Giochi del Mediterraneo: Italia promossa in finale a pieni voti

Non sembrano esserci grandi nomi ai Giochi del Mediterraneo di Tarragona 2018. Sorprese a parte, possibili “figlie” dell’inedita distanza (1000 metri anzichè 2000), c’è grande ottimismo sulla possibilità di ripetere la straordinaria performance di Mersin 2013 con la conquista di 4 ori per l’Italia. Tutto questo pur non essendoci la possibilità di schierare il 2 senza.   Per ora la squadra azzurra passeggia. I leggeri Pietro Ruta e Stefano Oppo passano in finale assieme a una buona Grecia stabilendo il miglior tempo delle eliminatorie.  Stesso discorso (con stesso compagno di viaggio nel primo turno) per i pesanti Romano Battisti e Simone Venier.

Viaggia comoda anche Valentina Rodini, anche se le avversarie di Tunisia e Grecia vantano velocità superiori nell’altra sfida.  Facile facile il compito di Kiri Tontodonati e l’en plein di successi è completata da Luca Rambaldi e Martino Goretti, quest’ultimo promosso in semifinale. Non con i migliori tempi ed è difficile capire ora se ciò dipende dalle strategie di gara o dal valore della concorrenza. Ci toglieremo presto il dubbio.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...