Olanda schiacciasassi a Belgrado

La prima prova di Coppa del Mondo parla decisamente olandese. Dieci medaglie: sette color d’oro, due d’argento e una di bronzo. Olanda leader della classifica generale con 52 punti davanti a Germania (43) e Gran Bretagna (42). Partecipazione abbastanza povera a livello di potenze remiere. Anche l’Italia, in piccola parte impegnata alla Regata Storica delle Repubbliche Marinare e in grande parte ad allenarsi a casa, non ha preso il volo per Belgrado avendo programmato l’esordio tra esattamente  3 settimane a Linz (Austria). 

Olanda da applausi nel settore femminile dove opera l’ex CT azzurro Josy Verdonkshot. Arrivano gli ori nel 4 senza, nell’otto, nel doppio, nel doppio leggero e nel 4 di coppia. E’ firmata “dutch team” anche la prova del 4 senza maschile, è la Germania a riconfermare la propria forza nell’Ammiraglia maschile. Week end molto positivo per la Norvegia: non solo  il bronzo nel 4 di coppia (vinto dalla Gran Bretagna), capitanato da nonno Tufte, ma anche il nuovo record mondiale stabilito nel singolo Para-Rowing da Birgit Skarstein. Il 2 senza vede risorgere i fratelli Sinkovic, il doppio è caratterizzato da una prodigiosa rimonta della Lituania (terza ai 1500 e poi vincente). Nel singolo maschile il bellissimo confronto tra il 21enne tedesco Zeidler e il 36enne ceco Synek: all’arrivo l’esperienza trionfa sulla freschezza. E’ tutto facile, invece, per la svizzera Gmelin.

Annunci

3 pensieri riguardo “Olanda schiacciasassi a Belgrado”

  1. L’amico Chico Tagliabue, non riuscendo direttamente a intervenire sul blog, mi invia questa riflessione da condividere con voi!

    “L’argomento è sempre quello il canottaggio femminile!! Le donne olandesi si sono allenate 15 giorni a Pusiano e quindi le vedevo spesso. Un giorno sono entrate al centro seguite,casualmente, da vogatrici italiane tra le quali anche delle nazionali……………….
    Le seconde sembravano le sorelline piccole delle prime!!! Tutte e dico tutte oltre l’1,85 . Delle atlete spettacolari!!!! Sarei capace anch’io di fare risultato con quelle atlete,senza togliere niente a Josy che, beato lui ce le ha.
    Noi non ne abbiamo neppure una così!!! E’ inutile che ci giriamo intorno non abbia donne senior di livello internazionale!!! Facciamocene una ragione e concentriamo risorse e energia sulle peso leggero”.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...