Un uomo per la poltrona di comando GBR. Dopo 30 anni…

Strano titolo, vero? In Italia, poi… Roba da prender per matto. Anche nell’ultima tornata elettorale, una sola donna (Antonella Corazza) candidata in quota Dirigenti (con Giovanni Miccoli). Poi solo e soltanto uomini. Ci sono donne in gamba… Domenica scorsa, per esempio, ne ho vista una, il giudice arbitro internazionale Manola Marinai, e, a mio avviso, sarà perfetta per il ruolo di presidente dei Giudici Arbitri quando nel 2020, a meno di improbabili colpi di scena, andrà a esaurirsi la quindicennale gestione Vitagliano. Continua a leggere Un uomo per la poltrona di comando GBR. Dopo 30 anni…