Il Memorial Villa vinto dagli sconosciuti tedeschi

Cala il valore agonistico del Memorial don Angelo Villa ed è davvero un peccato in quanto i grandissimi sforzi profusi dalla Canottieri Lago d’Orta nell’organizzazione di questa manifestazione, in ricordo del prete dei canottieri (una passione nata negli anni cinquanta, ai tempi della vittoria olimpica del “4 con” della Moto Guzzi alle Olimpiadi di Melbourne), meriterebbe ben altro parterre rispetto a quello visto in azione domenica scorsa. E la massima sollecitazione, in vista delle prossime edizioni, va soprattutto all’indirizzo degli azzurri e delle azzurre, moltissimi dei quali assenti nello scorso fine settimana.  Continua a leggere Il Memorial Villa vinto dagli sconosciuti tedeschi

Annunci