Lockwood saluta l’Australia

Due argenti “epici” a Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016. Il primo, coincidente con l’ultima gara del formidabile Drew Ginn. Il secondo, sempre con il fidato  Joshua Dunkley-Smith. Ora, dopo un periodo sabbatico e di accurata riflessione, la decisione di appendere i remi al chiodo. “Mi concentrerò su altri interessi dopo 8 stagioni di militanza in Nazionale. Mi dedicherò all’allenamento nel College di Brisbane, cercando di trasmettere la mia esperienza a giovani canottieri, e al lavoro nel settore delle costruzioni. Il Canottaggio ha avuto un ruolo importante nella mia vita, contribuendo a farmi diventare l’uomo che sono oggi”.

Massima gratitudine da Rob Scott, presidente della federazione australiana. “Le sue prestazioni sul palcoscenico mondiale parlano da sole – afferma – Will continuerà a esser coinvolto nel nostro sport, portando il suo generoso contributo alla crescita del nostro movimento”.

Lockwood rappresenta l’Australia in occasione di sette Mondiali (due Under 23), quattordici tappe di Coppa del Mondo e, naturalmente, due Olimpiadi. Nato a Victoria, rema anche per l’Università di Melbourne con il sostegno dell’Australian Institute of Sport.

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...