Paradosso Gran Bretagna

Un oro, tre argenti e tre bronzi. Il Mondiale della Gran Bretagna, apparentemente, potrebbe esser archiviato molto positivamente ma i numeri, si sa, a volte non dicono la verità. Almeno non la riconoscono per intero. Sir David Tanner vede, come sempre, il bicchiere straboccante del miglior vino, “excellent World Championships”, ma  occorre fare opportuni distinguo. E’ una Nazionale che sta cambiando pelle, con un rinnovamento più marcato rispetto ai precedenti quadrienni e, quindi, con necessità di maggior tempo per tornare a volare. I risultati di Sarasota non sono in linea con le aspettative della più grande nazione remiera.  Continua a leggere Paradosso Gran Bretagna