Una barca per ricordare Jack

Morire a 20 anni. Morire nel corso di una vacanza-sogno a Bali. Una tragedia immane. Il giovane Jack Camilleri lascia così la sua famiglia. Ne parliamo per render merito a un grande appassionato di Canottaggio, per 2 anni  capitano dell’equipaggio dell’Oratory School di Reading e sino all’ultimo giorno della sua vita vogatore dell’Upper Thames Rowing Club.

Originario di Caversham, lascia un vuoto enorme che difficilmente la famiglia e la fidanzata Grace saranno in grado di colmare. I messaggi, sulla sua pagina Facebook, si moltiplicano di ora in ora, anche se la sua scomparsa risale ormai a 20 giorni fa. E’ però viva la volontà di ricordarlo attraverso l’acquisto di una barca. Servono ventimila sterline, metà della quali sono già state raccolte grazie a una sottoscrizione della famiglia.

Jack vivrà così attraverso il ritmo, l’energia e la gioia dei tanti giovani che saliranno a bordo del’Ammiraglia a lui intitolata.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...