Sarasota ha la sua torre d’arrivo

Ancora qualche giorno e terminerà la prima, lunga, parte del raduno premondiale e, dopo meno di una settimana, azzurri e azzurre saranno richiamati dal DT Cattaneo a Piediluco per la seconda, anch’essa lunga, sessione pre-Sarasota. A proposito, iniziamo proprio a parlare del primo Mondiale assoluto del nuovo quadriennio che ci porterà a Tokyo. 
La nuova e fiammante torre d’arrivo del campo di regata statunitense è pronta e fa bella mostra di se al Nathan Benderson Park. Complimenti all’architetto Guy Peterson. Per la torre d’arrivo non è stato utilizzato neppure un dollaro di contributo pubblico, è stata costruita esclusivamente attraverso donazioni private. Dopo il Mondiale, sarà anche a disposizione per l’organizzazione di eventi non strettamente legati al Canottaggio.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...