Impresa dell’otto Junior femminile, fuori dal Mondiale solo i singolisti

E’ molto positiva anche la mattinata appena trascorsa. Nella terza giornata del Mondiale di Trakai, l’Italia piazza in finale anche l’otto femminile. Grande, grandissima gara: in meno di 24 ore, le azzurre dimostrano di aver superato pienamente le difficoltà dell’esordio eliminando dalla competizione tre avversari di grande calibro come Stati Uniti, Bielorussia e Australia. Onore e merito, quindi, a Chiara Ciullo, Gaia Colasante, Veronica Bumbaca, Kadija Alajdi El Idrissi, Letizia Tontodonati, Ottavia Ravoni, Claudia Cabula,  Linda De Filippis e, al timone, Haonian Jiang. Sale a 3, considerando anche 4 con e otto maschile qualificati subito ieri, il numero di barche azzurre finaliste mentre cresce anche quella dei semifinalisti.

I due 4 senza superano entrambi lo scoglio del recupero con una vittoria. In scioltezza, la barca maschile (Serio, Zenna, Scolari, Bertone) conferma i positivi riscontri della batteria mentre quella femminile, formata da De Boni, Barelli, Marzocchi e Alfano, appare in decisa crescita. Stacca il pass anche il 2 senza maschile di Comini e Fasoli.

Silvia Crosio e Giulia Mignemi fanno volare il loro doppio anche nei quarti di finale. Ampio successo contro la Grecia, secondo miglior tempo complessivo dietro la Gran Bretagna. Bene anche l’equipaggio composto da Francesco Molinari e Lorenzo Molinari, preceduti all’arrivo dalla Bielorussia. Finisce anticipatamente solo il Mondiale di Niels Torre e Alessandra Kushnir.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...