Anila a bersaglio. Poznan si tinge di bronzo per l’Italia del Para-Rowing

Il week end della Nazionale Para-Rowing si llumina e tinge di bronzo. Ottima prova, nelle acque del lago Malta a Poznan, per Anila Hoxha. La vogatrice del CUS Torino lotta e si difende in maniera egregia nel confronto sui 2000 metri, dominato dalla norvegese Skarstein, rendendo durissima la vita alla tedesca Pille-steppart. E’ un buon punto di ripartenza verso la Paralimpiade sfuggita di poco nella primavera 2016 in occasione della regata qualificatoria di Gavirate. E’ un buon segnale per tutto il gruppo, da quest’anno diretto dal nuovo CT Giovanni Santaniello, in vista del futuro, dopo i risultati certamente non soddisfacenti della prova internazionale svolta sempre nelle acque del lago varesino nell’aprile scorso.

Nel singolo PR1 maschile Simone Baldini (SC Ravenna) e Marco Del Bene (SC Pontedera) avevano chiuso rispettivamente quarto e quinto in finale B, rispettivamente decimo e undicesimo assoluti.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...