Tutto questo per un sogno! Il saluto di Giorgio

Giorgio nel 2005, nel giorno della conquista del suo primo titolo mondiale

“Tutto questo per un oro”. E’ il titolo del libro scritto da Giorgio Tuccinardi nel 2007 per raccontare la sua esperienza e descrivere tutto ciò che sta dietro alla conquista della vittoria di un Mondiale. Ti aspetti solo gioia ed estasi, invece scorrendo le pagine trovi anche fatica, sofferenza e lacrime perché il vogatore torinese racconta pure, per filo e per segno, la delusione provata in determinati momenti. 

Così nei successivi 10 anni, archiviati i titoli iridati Under 23 (due senza) e assoluto PL (otto), lo troveremo ancora sul podio al Mondiale con due argenti nell’otto PL, oltre a ben figurare in campo europeo, in Coppa del Mondo e pure a livello universitario (argento Senior nel 2008 e PL nel 2012).

“20 anni di emozioni, grazie TUCCINO” lo striscione dedicato da famiglia e sostenitori. Un’attenzione ripagata con l’ultima, super, finale nel 4 senza Pesi Leggeri. Con i colori dei Carabinieri, il corpo che ha recentemente assorbito la sua vecchia Forestale, una vittoria all’ultimo respiro: 5 centesimi più veloce della Marina Militare, con l’abbraccio agli ultimi compagni d’avventura. Matteo Pinca, Stefano Oppo e Paolo Di Girolamo.

Quarantotto volte campione d’Italia, il cruccio della mancata partecipazione olimpica nel 4 senza PL (riserva a Rio) ma anche il coraggio di dire sempre come la pensa. Prendendo carta e penna, mettendo nero su bianco con in fondo la propria firma senza rinunciare, argomentandone i motivi in maniera fondata, a lanciare attacchi all’indirizzo delle stanze dei bottoni di natura tecnica o dirigenziale. Cosa rara, ben sapendo i rischi che si possono correre soprattutto quando nel mirino ci sono persone, quanto meno, permalose… Eh si Giorgio, ti capisco e capisco ancor meglio Martin Luther King, il quale sosteneva che  “per farsi dei nemici non è necessario dichiarare guerra, basta dire quello che si pensa”. 

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Tutto questo per un sogno! Il saluto di Giorgio”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...