Il cigno 4 senza PL ora guarda dall’alto tutti i suoi detrattori

canottaggiomania_4senza_PL_PiedilucoSino a oggi, anatroccolo. Anche un pochino brutto, visti i numerosi problemi registrati nel corso della stagione olimpica. Anche troppo agitato, considerate le repliche dei vogatori azzurri ad alcuni, spesso anonimi, lettori di questo blog. Critiche in parte comprensibili, poiché per tradizione il valore di questa barca non poteva esser la finale B di Varese o la mediocre Poznan. Critiche, però, dettate soprattutto dalla pancia di tristissimi don Abbondio, incapaci di metter fuori la propria faccia. Continua a leggere Il cigno 4 senza PL ora guarda dall’alto tutti i suoi detrattori

Annunci

2 senza stellare, 4 senza PL da “Va pensiero”: in finale anche un doppio granitico

canottaggiomania_rio_dicostanzo_abagnaleNon il più inguaribile degli ottimisti lo avrebbe pensato, nemmeno lui. Il 3 su 3 di oggi, partorito dalle vittorie di 2 senza (Abagnale, Di Costanzo) e dal 4 senza PL (Oppo, Goretti, La Padula, Ruta) e dalla piazza d’onore del ritrovato doppio Fossi-Battisti, fa decollare l’Italia a Rio de Janeiro. Un’eccellente prestazione corale e, mantenendo alta la concentrazione senza doverosamente (lo impongono le tre finali da disputare giovedì) lasciarci trascinare dall’entusiasmo del momento, occorre sottolineare il fatto principale. La squadra, tutta perché anche il 2 senza Bertolasi-Patelli approda in semifinale, è preparata a dovere per quest’Olimpiade. Continua a leggere 2 senza stellare, 4 senza PL da “Va pensiero”: in finale anche un doppio granitico