La favola Castaldo può ancora avere il lieto fine

Matteo Castaldo: un concentrato sorriso
Matteo Castaldo: un concentrato sorriso

Scelta tecnica? No, assolutamente no… Il comunicato della Federazione serve a media e appassionati la notizia nuda e cruda, senza fornire alcun tipo di indicazione aggiuntiva (magari un commento del DT o dei capisettore?), sulla squadra azzurra ai prossimi Giochi Olimpici. Matteo Castaldo, a sorpresa, è riserva. Ma perché? Lo scopriamo poco dopo la pubblicazione dell’articolo su CanottaggioMania. L’importante è spiegarsi e correggere il tiro. 
Un infortunio, capitato qualche giorno fa… Qualcosa che sembrava molto grave ed invece, dopo gli esami di oggi pomeriggio, appare molto meno preoccupante. Prudenzialmente, Matteo è iscritto riserva a Rio ma avrà ancora la possibilità, sulla via del pienissimo recupero, di riprendersi il posto in barca.

Quindi la favola di Matteo Castaldo, protagonista a Rio de Janeiro 2016, può continuare. A lui l’in bocca al lupo, già scattante oggi ai remi, per un luminoso ultimo mese in vista del Brasile. Luminoso, perché i nostri Guerrieri del 4 senza, con la loro Luce, hanno illuminato il Canottaggio azzurro negli ultimi due anni.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...