La storia dei fratelli irlandesi O’Donovan

canottaggiomania_odonovanPaul e Gary O’Donovan. Un anno fa sconosciuti, o quasi…Tra le poche cose note sul loro conto, avevamo appreso tramite il sito ANAC che il loro consulente era (ed è) Beppe De Capua ma per saperne di più sulla loro storia, alla luce anche della loro riconferma ai piani alti del doppio Pesi Leggeri, troviamo molto interessante l’approfondimento di quest’articolo (clicca qui) uscito su The Journal.
Quel che balza agli occhi, certamente, è la loro crescita in questi ultimi nove mesi. Bella finale, domenica scorsa, con l’Italia di Miani e Micheletti capace di stroncarne l’attacco e lasciarli giù dal podio per pochi decimi. Prima, però, l’argento in Coppa del Mondo a Varese, la vittoria europea di Brandeburgo e ancora un quarto posto a Lucerna. Qualcosa di incredibile, se pensiamo che ad Aiguebelette si piazzarono soltanto undicesimi, raggiungendo la qualificazione olimpica per soli 28 centesimi a scapito dei greci.

Gary è due anni più grande di Paul. Ne hanno rispettivamente 7 e 9 quando il padre, appassionato di Canottaggio, li porta al Skibbereen Rowing Club. Paul, bravino, compie la trafila delle giovanili: è in Nazionale anche da Junior e da Under 23. Il top lo raggiunge proprio in quest’ultima categoria nel 2013 quando conquista il bronzo nel singolo Pesi Leggeri. A Linz, invece, Gary affonda come capovoga del doppio. Dodicesimo, che legnata! I tecnici irlandesi li tengono separati anche nell’anno successivo ma Gary proprio non decolla assieme a Shane O’Driscoll. Nemmeno con l’inversione delle posizioni… L’anno dopo i due fratelli uniscono le forze: a parte un quinto posto in una desolata edizione degli Europei, il cammino è certamente in salita. In Coppa del Mondo, l’Irlanda degli O’Donovan conosce pure l’onta della finale C ma poi risale sino a vette inimmaginabili…

Oggi Paul studia Fisioterapia e vive nella casa della nonna a Ballincollig assieme al fratello Gary in modo tale da rimanere vicini al Centro Nazionale di Farran Woods. Sessione di allenamento invernale a Siviglia.  The Journal parla anche delle due ore trascorse generalmente in acqua sia alla mattina sia al pomeriggio (+ un’ora di palestra). Abitualmente, ogni sera, Paul e Gary riguardano le proprie gare su YouTube. Paul O’Donovan è anche ambasciatore di Nissan Generation

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...