DT, almeno tu…

canottaggiomania_lamura_giuseppe2Più di 48 ore dalla conclusione delle finali dell’ultima prova di Coppa del Mondo, a meno di 50 giorni dalle Olimpiadi, e ancora non abbiamo nessuna voce ufficiale. Non un bilancio, non una riga di considerazione, non una parola sulla prestazione corale degli azzurri né da parte dei dirigenti (almeno tre i presenti sul posto), né dei tecnici. 
Tutto questo all’inizio di una settimana in cui , anziché annunciarle per prima, la Federazione Italiana Canottaggio decide di lasciar scoprire ai suoi affiliati, oggi anche in prima pagina sulla Gazzetta dello Sport, le notizie relative alle decisione del Tribunale Nazionale Anti-Doping sui casi Abbagnale e Barbaro.

La strategia del silenzio, se di strategia effettivamente si tratta, lascia immaginare che la tenuta del timone, sia in ambito politico sia a livello  tecnico, non sia salda ma, anzi, che la nave stia soffrendo terribilmente le onde.

Oggi l’aspetto politico non ci interessa ma quello tecnico si. Quindi speriamo che almeno il nostro DT abbia il piacere di esporci il suo pensiero in merito allo stato di forma della squadra, al significato dei risultati di Poznan in rapporto anche al valore attuale delle nostre principali avversarie. Qui su CanottaggioMania, domenica, abbiamo parlato soprattutto delle note liete ma chiaramente ci sono situazioni, come quelle del 4 senza leggero e del doppio pesante, che stanno a cuore al mondo degli appassionati.

Recentemente La Mura ci ha dimostrato, intervenendo anche su questo blog, di esser capace di caricarsi sulle spalle il peso di quel confronto pubblico rifuggito da molti. Non e’ uomo da piedistallo e forse neppure da cattedra. E allora, poiche’ questo silenzio e’ davvero assordante, parli. Si, DT, raccontaci… Almeno tu!

Annunci

12 pensieri riguardo “DT, almeno tu…”

  1. Lasciateli pensare stanno metitando…che gli allievi superano il maestro(DeCapua,Postiglione,Goretti,Josy)usando le sue tabelline riviste e corrette…stavolta come preparazione alcuni erano corti….quindi esploderanno a Rio…e alcuni erano lunghi hanno dato tutto alle Trio e in Polonia non avevano
    niente da dare….oppure dopo aver visto le finali stanno pensando che il capro espiatorio e’….Filippi che gli ha fornito materiale scadente….oppure che i capovoga non siano all’altezza…la tarantella continua…vedrai che prima o poi ce la racconteranno tutta sui tempi federali….tra il dire e il fare come si suol dire ….c’e di mezzo il mare….

    1. Beh! A onor del vero credo che l’unico “allievo” possa essere Goretti, visto che sia De Capua che Postiglione in Italia e Josy in Olanda hanno ottenuto risultati anche senza bisogno delle “tabelline” del dottore.

  2. Io no capisco…

    Un po più di vicinanza, di questa federazione, con il proprio bacino di pubblico, sarebbe credo gradito da tutti…

    Spesso conosciamo l’evoluzione della stagione direttamente dai diretti interessati, dagli atleti, che oltre a questo sono parenti, amici, fidanzati o fidanzate, o semplici compagni di società…

    Personalmente mi piacerebbe che la federazione arrivasse con la comunicazione (siamo nel 2016 e ad oggi il sito .org serve solo a pubblicare foto delle gare e postare articoli “selezionati”, evitando tutta la vita Social di un sano blog per il confronto) fino alle più remote società d’Italia, per renderle partecipi e, non per ultimo, per evitarsi anche una caterva di polemiche sterili sicuramente fastidiose.

  3. Ebbene si, a soli 28 giorni dal termine delle iscrizioni per rio e dopo 9 mesi di selezioni, sembra che la italica squadra non sia ancora decisa. Vorrei quindi dare il mio piccolo suggerimento :
    – 4s senior, nessun problema
    – doppio senior passare dalla formazione davanti tu dietro lui alla più vincente davanti lui dietro tu
    -2s senior , visto che la tecnica non è molto considerata provare atleti provenienti dalla coppia
    – doppio pl, visto che la gran bretagna a poznan è scoppiata contattare san gennaro perchè a rio scoppino anche norvegia, francia e per sicurezza anche irlanda
    – 4s pl, visto che qui di leggero c’è poco migliorare le tecniche di sauna pre gara
    Forza italia

  4. Il doppio pesante e il 4- pl (forse non abbastanza pl), pare siano intoccabili. I risultati non contano, conta solo che vadano bene in allenamento. Sarebbe bellissimo, sapere dal DT come mai questa volta pur non essendo il 4- sui valori neppure della finale, non viene più toccato!
    Tra qualche giorno a Ravenna assisteremo alla sfida nel 2- pesi leggeri tra Sfiligoi e Tedesco VS Goretti e Dyseissell!
    Interessante vedere come si comporteranno i due esclusi in questa occasione!

    1. Io con tutta sincerità rifarei davvero il 4- di Varese magari con Lapadula al posto di Gravina questo per un discorso tecnico visti i video e sicuramente non terrei un altro minuto goretti poi parlando di numeri questi a 70 kg quanto valgono ?

      1. Rispondo solo alla questione peso. Io tutti i test e le gare le ho effettuate a kg 71 poi con L ingresso di Giorgio mi è stato concesso di stare a 71.5
        a 71 kg ho fatto 6.12 sul 2000m
        E 1.37.8 di media su 4x 3000. E li ho fatti a quel peso perché concordato con allenatori e compagni di barca.

        Se parliamo del aspetto tecnico o altro non posso ribattere
        Ma in questo frangente ritengo che parliate a sproposito. Il mio valore è questo a 71 kg

  5. Per carità non voglio dire che il DOTTORE debba rispondere alle sollecitazioni di questo blog ma il silenzio da parte di questa federazione ( su tutti i media) a valle della terza ed ultima prova di coppa del mondo è assordante ed è anche un atteggiamento quasi unico tra le federazioni. Dispiace veramente.

  6. Mi ripeto: lasciamo lavorare in serenità la squadra (atleti, allenatori e dirigenti) e i conti facciamoli alla fine. I risultati parleranno per tutti.

    1. Come sempre si parla ad capocchiam, I test a piediluco sono fatti a peso Gara. E Le prove selettive furono fatte a peso GARA… Quindi I pl rendono quello Che Hanno reso ai test e alle selezioni. E poi Che iscrizione è Goretti diseasesll?!??? Sono entrambi dispari come fanno a gareggiare?

I commenti sono chiusi.