“Ancora un caso e dobbiamo dimetterci tutti”

canottaggiomania_consigliofederaleIl caso di Lucilla Aglioti, apparentemente poco rilevante per la FIC viste le poche righe (retrodatate?) praticamente copia-incollate dal sito Coni sul proprio house organ, apre in realtà la possibilità di un nuovo scenario. Qualcosa, infatti, potrebbe succedere all’interno della stanza dei bottoni stando a un proclamato intento.
Continua a leggere “Ancora un caso e dobbiamo dimetterci tutti”

4 atleti in meno di 4 mesi. Anche Lucilla nella rete dell’Antidoping

AgliotiSarebbe importante parlare dell’ultimo atto delle qualificazioni olimpiche, dei sette equipaggi azzurri in gara da ieri a domani a Lucerna, ma ancora una volta il Canottaggio italiano viene “scosso” dalla procura Antidoping del Coni. Per la quarta volta, in meno di quattro mesi e ci domandiamo perché alle 10 di oggi, tre giorni dopo l’ufficializzazione della notizia sul sito del Coni, non ne esista ancora traccia su Canottaggio.org.  Continua a leggere 4 atleti in meno di 4 mesi. Anche Lucilla nella rete dell’Antidoping