Italia con il termometro ma motivata

Il 4 senza assieme ad alcuni studenti del progetto alternanza Scuola-Lavoro del Miur
Il 4 senza assieme ad alcuni studenti del progetto alternanza Scuola-Lavoro del Miur

Eccoci qui, l’attesa finisce. Tra esattamente 12 ore scatta la prima prova di Coppa del Mondo e noi ci occupiamo finalmente di ciò che più ci sta a cuore. L’Italia. Non siamo al meglio delle nostre forze. Scendiamo in acqua alla Schiranna con il termometro e la borsa del ghiaccio a portata di mano  ma con piglio aggressivo, motivazione e voglia di compiere altri passi in avanti dopo un buon Memorial d’Aloja. Me lo ha spiegato anche ieri Franco Cattaneo, sempre attento anche ai dettagli tranne che alla barba, a dir la verità un po’ troppo incolta. Si poteva toccare il cielo con un dito, lassù al 39° piano del Pirellone di Milano, ma il nostro coordinatore tecnico manteneva i piedi saldamente ancorati a terra pur non rinnegando importanti ambizioni in merito alla qualità dei risultati.  Continua a leggere Italia con il termometro ma motivata