Italia, ci piaci!

canottaggiomania_doppioPL_Pollini_RodiniGiornata di crescita e di progressi anche piuttosto significativi per l’Italia. Ci sono gare emozionanti e avvincenti sino alla linea del traguardo, come il 2 senza e il doppio leggero femminile (che brave, Pollini e Rodini). C’è un 4 di coppia che risponde molto bene a una nuova sollecitazione: il cambio di formazione. C’è un’Ammiraglia che insegue il suo sogno con grande concentrazione. C’è il botta e risposta tra le 2 formazioni azzurre del 4 senza Pesi Leggeri. Si vede anche un Miani che vuol dire la sua nel doppio PL. C’è molto da dire e val la pena anche sottolineare che i cambiamenti/esperimenti del DT e dei suoi collaboratori sembrano andare nella direzione giusta sia nella difficile ricerca di nuovi miglioramenti sia verso le scelte da compiere in ottica Varese, Lucerna o Rio de Janeiro. Va bene che la seconda giornata di finali del Memorial è sempre, per varie ragioni (condizione fisica, variazioni degli equipaggi), meno indicativa della prima ma in questo titolo CanottaggioMania desidera esprimere l’apprezzamento per il generale lavoro sin qui svolto da tutti.  Continua a leggere Italia, ci piaci!