Bene per Mornati e Colamonici, ma la FIC si dimentica di Galeone

worldrowingE’ un successo importante l’inserimento di altri due italiani nelle commissioni FISA. Dopo le critiche qui espresse in occasione della mancata presenza all’assemblea di Hannover e della poca solerzia mostrata per tentare di salvare l’otto Pesi Leggeri dal programma dei prossimi Mondiali, oggi è importante riconoscere l’attività svolta da Giuseppe Abbagnale, in tema di rapporti internazionali, che ci permette di poter vantare, per altri 4 anni, la presenza di due qualificati personaggio del Canottaggio italiano all’interno di consessi  autorevoli. 
Niccolò Mornati e Antonio Colamonici conoscono molto bene la lingua inglese e possiedono significativi bagagli di esperienza, utili da metter a sistema assieme a quelli di altre figure internazionali a favore dello sviluppo del nostro sport in campo mondiale. Niccolò, persona stimata da vogatori e vogatrici di molte nazioni, e Antonio, noto non solo per la sua presenza nelle conferenze internazionali ma anche per l’organizzazione della Youth Conference 2009 a Napoli, daranno un bel contributo rispettivamente alle commissioni Atleti e Canottaggio Giovanile. Bravo, quindi, Abbagnale non solo a farli nominare dalla FISA ma anche a proporli.

Quel che dispiace, invece, è che il nostro Presidente, “a nome del canottaggio italiano” (clicca qui), dopo aver espresso le sue congratulazioni “a Mornati e Colamonici, a Poli (Medicina) e Triggiani (Canottaggio per Tutti) per il rinnovo ottenuto” , augurando anche a  Grizzetti (Para-Rowing), Bolcic (Arbitri) e Postiglione (Tecnici), “un proficuo lavoro in favore del canottaggio mondiale” si dimentichi completamente di Marco Galeone. Giovane e preparato allenatore campano, dopo aver lavorato per la FIC nel settore Para-Rowing sino al 2012, sta ben lavorando per il Sudafrica e i risultati dei canottieri disabili certificano la bontà della sua impronta. Marco, a nome degli appassionati del Canottaggio italiano ti ricordiamo con piacere noi!

Annunci

1 commento su “Bene per Mornati e Colamonici, ma la FIC si dimentica di Galeone”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...