Eros d’Ungheria

canottaggiomania_goretti_erosDal Messico all’Ungheria. Nuova tappa della carriera internazionale di Eros Goretti. L’allenatore lombardo, vinta 2 volte la partita della vita contro 2 tumori allo stomaco, risponde presente all’appello lanciato da Benyi Tamas Szabolcs, presidente del canottaggio magiaro. Un 2 senza e due doppi, uno leggero e uno pesante: tutti maschili, nessuno dei tre equipaggi nei primi 20 posti ai Mondiali di Aiguebelette. Continua a leggere Eros d’Ungheria