Telimar regina del Mare. Bene anche Saturnia, Firenze e Pro Monopoli

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Il Trofeo del Mare non si sposta da Palermo. Merito della Telimar del tandem Giliberti-Costantini e della festante carovana dei 76 canottieri. 305 punti complessivi, 32 più del CC Saturnia (in bacheca la terza e quarta edizione grazie alle tre vittorie non consecutive) e 43 più della Canottieri Firenze, a onor del vero “svantaggiate” dal giocare in trasferta e, quindi, con dall’impiego di un numero di forze. 
A Mondello, organizzazione firmata Roggero di Lauria, Andrea Coppola dimostra che, tutto sommato, l’Ammiraglia la sa costruire anche per il mare e per il RYC Savoia.  L’iridato guerriero della luce Matteo Castaldo rema e si diverte assieme a Ivan Capuano, Fabio Infimo, Nazario Paglionico, Vittorio Altobelli, Alessio Vagnelli, Alfonso Scalzone, Gennaro Lauro e Luigi Giobbe al timone. Saturnia frangiflutti nel quattro yole grazie a Nicholas Brezzi Villi, Simone Ferrarese, Alessandro Mansutti, Lorenzo Tedesco e Stefano Gioia al timone . Irno (Carmela Pappalardo) ed Elpis (Edoardo Marchetti) i migliori sul canoino.  Nel doppio canoe femminile sorride la Monopoli 2005 di Fabiana Romito e Elsa Carparelli. Canottieri Firenze protagonista nel due yole composto da Leonardo Pietra Caprina, Dario Favilli (doppietta per loro con l’affermazione tra gli Junior e al timone Niccolò Mancusi Lotti. Il quattro yole femminile premia l’equipaggio del Rowing Club Genovese di Alessandra Blondet, Ludovica D’Epifanio, Francesca Durando, Carlotta Zamboni e Sofia Tanghetti al timone

Tra gli juniores la Canottieri Pro Monopoli, oltre a vincere Il Trofeo “Francesco Bigazzi” con Emanuele Fiume e Michele Quaranta, si impone nel canoino sia maschile e sia femminile sempre con Fiume e Clara Guerra. Gli altri titoli della categoria sono stati vinti invece da: Nazario Sauro (doppio canoe femminile con Beatrice Millo e Federica Molinaro), CC Saturnia (quattro yole maschile con Martin Accatino, Matteo Bonaccorsi, Enrico Flego, Tiziano Prelazzi e Alberto Natali timoniere), SC Firenze (doppio canoe maschile ancora con Leonardo Pietra Caprina e Dario Favilli). Nei Ragazzi, infine, il CC Saturnia vince i titoli maschile e femminile nella specialità GIG a quattro prima con   Andrea Colognatti, Pierluigi De Rogatis, Matteo Pierazzi, Matteo Quartana e Alberto Natali al timone e poi grazie ad Althea Matijacich, Eva Prelazzi, Martina Visintin, Alice Gioia e Lucia Salci al timone.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...