Due volte Rio de Janeiro per il Para-Rowing (e non finisce qui!)

canottaggiomania_depaolisIl Para-Rowing azzurro prosegue spedito la propria marcia verso Rio de Janeiro. Eleonora De Paolis e il 4 con staccano il pass per le Paralimpiadi con la qualificazione alla finale. Esaltante giornata per il gruppo del caposettore Dario Naccari. Grandissima impresa per la ragazza della Canottieri Napoli. La terza posizione, alle spalle di Gran Bretagna e Norvegia, vale l’accesso alla finale e, soprattutto, a Rio. “Penso ci siano stati dei miglioramenti che lasciano ben sperare” aveva detto prima di partire per la Francia e tali progressi sono sotto gli occhi di tutti. E’ tra le prime sei singoliste del mondo. 
Avanza anche il 4 con. Cinque biglietti aerei per il Brasile dopo il secondo posto in semifinale alle spalle del colosso Gran Bretagna. Menzione speciale per Paola Protopapa, polivalente e instancabile atleta di successo. Tra acqua (canottaggio e vela) e neve (sci nordico), non cambia il risultato finale. L’obiettivo è sempre raggiunto. Con lei, Lucilla Aglioti, Tommaso Schettino e Luca Lunghi, pronti per la loro prima Paralimpiade. E’ una splendida alchimia, completata dall’esperienza al timone di Peppiniello Di Capua. L’occhio dell’allenatore in barca e la voce della motivazione. Fabrizio Caselli manca l’accesso in finale ma avrà ancora una possibilità in finale B (stessa sorte per il doppio TA) . Due pass a disposizione per Rio de Janeiro. “Misce”, ci sei andato vicino 4 anni. Non fartela sfuggire!

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...