Due senza GBR e otto USA “fuori concorso”. Azzurre donne, siate colonne!

Il doppio leggero Milani-Sancassani
Il doppio leggero Milani-Sancassani

Italia presente in 4 delle 6 specialità olimpiche, mancano 4 di coppia e otto, con l’obiettivo di centrare almeno 3 pass. C’è il ritorno di Laura Milani e nel doppio Pesi Leggeri tornerà a dividere le abituali fatiche assieme a Elisabetta Sancassani. Campionessa europee dal 2012 al 2014, mondiali a Chungju 2013 e finaliste ad Amsterdam 2014. Un anno senza vederle assieme, oggi sembra azzardato pronunciarsi in merito al loro destino. Quel che fu il traguardo minimo in Olanda, la finale appunto, può diventare un bel trampolino ad Aiguebelette in vista di Rio de Janeiro. 26 nazioni da affrontare. La più ostica è la Nuova Zelanda. Mackenzie ed Edward, campionesse mondiali e padrone pure a Lucerna. Occhio al Sudafrica, nazione in costante crescita: MC Cann e Grobler, dal “cartone” (quarte) olandese all’argento conquistato un mese e mezzo fa. Canada (argento iridato) conferma Jennerich e Obee, la Cina cambia prodiere: ora è Chen al fianco di Pan. Stati Uniti, Gran Bretagna, Australia e Germania riscontrano segnali di crescita. 

Il doppio Magnaghi-Schiavone
Il doppio Magnaghi-Schiavone

Dalle PL alle Senior. Dopo la Coppa del Mondo, Sara Magnaghi lascia il singolo e va a sostituire, nel ruolo di capovoga, Sara Bertolasi nel doppio affiancando Laura Schiavone. Undici posti in palio per Rio e Italia decima a Lucerna. Facile facile? No, ma quando gioventù (Sara) ed esperienza (Laura) si incontrano non possiamo non esser ottimisti. Anche se sarà dura confrontarsi con altre 24 barche. La Nuova Zelanda deve difendere il titolo iridato e già ben lo sta facendo. Oro a Lucerna per Stevenson e MacFarlane. Polonia assente in Coppa del Mondo, si fanno sotto le australiane Kehoe e Aldersey. Da tenere d’occhio, naturalmente, le lituane Vistartaite e Valciukaite. E Germania e Bielorussia non rimarranno a guardare.

Il due senza Berti-Patti
Il due senza Berti-Patti

E Bertolasi dove è? Eccola nel 2 senza: da Claudia Wurzel, partner dell’impresa di Bled 2011 (settime e qualificate a Londra 2012), ad Alessandra Patelli. Non chiediamo loro, vista anche la visita di oggi allo zoo di Torino, di smacchiare il giaguaro Gran Bretagna. Glover e Stanning probabilmente vincerebbero anche immergendo soltanto le mani per far muovere la loro barca. Le neozelandesi Gowler e Prendergast si candidano per l’argento ma certamente le statunitensi Mueller e Logan si metteranno di traverso. Romania ha grande tradizione, Sudafrica finalista al Mondiale e in Coppa del Mondo. Sara ed Alessandra, per qualificarsi, dovranno gestire in maniera intelligente le proprie energie gara per gara.

Gaia Palma
Gaia Palma

Gaia Palma. Vogatrice versatile, brava a districarsi tra punta e coppia, affronterà principalmente sé stessa cercando di raggiunger il miglior risultato personale. Il quadro delle avversarie è davvero molto complesso. Non c’è la campionessa mondiale: la neozelandese Emma Twigg è rimpiazzata da Fiona Bourke. Un’autostrada per l’australiana Kim Crow. Ma Mirka Knapkova rimarrà a guardare? Non lo crediamo, così come pensiamo che la statunitense Genevra Stone possa coglier l’attimo. Non sarà la Karsten ma anche la bielorussa Kushta può dir la sua.

Se alle inglesi per vincere il 2 senza basta forse metter anche solo le mani al posto dei remi in acqua, diversamente le statunitensi potrebbero vincere l’otto  anche spingendolo a nuoto… Nel 4 di coppia, è favorita la Germania. 

Nelle barche non olimpiche, schieriamo Giulia Pollini nel singolo leggero e il 4 di coppia leggero formato da Eleonora Trivella e dalle iridate Under 23  Greta Masserano, Valentina Rodini e Nicole Sala. 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...