La ruota del 4 di coppia gira ancora

Il 4 di coppia cambia ancora e non si può più parlare di semplice rimpasto.  Nuovo cambiamento nel settore diretto da Franco Cattaneo. Ecco in barca il secondo Francesco. Dal fiorentino Fossi al padovano Cardaioli: secondo innesto, in questo caso in luogo del giovane e potente Luca Rambaldi (ora sul singolo), per questa barca su cui siedono sempre Simone Venier e Mario Paonessa dopo il quinto posto in Coppa del Mondo. Dal primo cambio in avvio di raduno premondiale, con Perino passato a prodiere del doppio che vede in Romano Battisti il nuovo capovoga, l’area tecnica evidentemente si sta ingolosendo alla ricerca di una soluzione per un 4 di coppia all’altezza non più soltanto di una qualificazione olimpica ma probabilmente anche di un podio ad Aiguebelette.

Ma come si coniugherebbe questa nuova ambizione con l’obiettivo di qualificare il maggior numero di barche per Rio de Janeiro? La rinuncia, se questa nuova formazione del 4 di coppia sarà confermata, al singolista finalista in Coppa del Mondo significherebbe quasi certamente  il sacrificio di una barca. Tutto questo, già, dopo aver sciolto, almeno per il momento, l’ unico equipaggio in grado di conquistare la medaglia sia a Chungju (bronzo) sia ad Amsterdam (argento).  Cambi su cambi ma cio’ non cambia il fatto che restiamo sempre in fiduciosa attesa delle nuove formazioni ufficiali Siamo a poco più di tre settimane dal via alla qualifica olimpica, c’e’ ancora molto tempo…

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...