Para-Rowing d’argento nel 4 con ma Paola non ritira la medaglia

canottaggiomania_Italia_Varese_4con“Oggi ci voleva il coraggio di annullare le nostre regate, in quanto Coppa del Mondo, e organizzare un training camp per il Para-rowing, perché così non è stata una gara. Capisco i problemi di budget, ma ci vuole una maggiore organizzazione. Io riconosco gli avversari, ai quali ho immediatamente stretto la mano dopo la gara, riconosco la mia squadra, perché non mi sono sottratta alle foto di rito, ai baci e agli abbracci per questo secondo posto, ma non riconosco questa gara”.
Riprendiamo, da Canottaggio.org, le dichiarazioni di Paola Protopapa. Il 4 con dell’Italia conquista il secondo posto, alle spalle di una eccezionale Gran Bretagna (record del mondo!) ma la campionessa romana, la prima al mondo ad aver preso parte a tre edizioni delle Paralimpiadi in tre sport diversi (canottaggio, sci di fondo e vela), non ritira la medaglia d’argento. E’ una situazione certamente avvilente dover gareggiare tra i 2000 ed i 1000 metri, lontani dal tifo del pubblico,  e un segnale forte andava dato per far riflettere maggiormente la FISA e spingerla a trovare una soluzione a un problema comune anche ad altri campi di regata internazionali. Forse, però, non qui a Varese…

Il rispetto per la posizione di Paola, non solo sportiva ma anche donna di grande valore, è massimo. Siccome però non è la prima volta che avviene questo triste fatto, l’arrivo delle finali Para-Rowing a metà del campo di regata,  osservo soltanto che dispiace vedere questa forma di protesta in Italia, in presenza di un Comitato Organizzatore che, tra molteplici difficoltà di carattere soprattutto economico, ha lavorato di giorno e anche di notte per garantire i migliori servizi a tutte le delegazioni presenti a Varese.

Ottima prestazione, tornando a quanto avvenuto sul campo di regata, per Paola Protopapa, Lucilla Aglioti, Tommaso Schettino e Luca Lunghi, con al timone Giuseppe “Peppiniello” Di Capua, bravi a respingere il possibile ritorno della Francia. Quinto  posto per Eleonora De Paolis nel singolo AS femminile mentre nelle finali B del Para-Rowing Fabrizio Caselli è terzo nel singolo AS maschile assieme al doppio TA di Romina Modena e Daniele Stefanoni.

1 commento su “Para-Rowing d’argento nel 4 con ma Paola non ritira la medaglia”

  1. Visto che le lamentele delle società più volte sono rimaste inascoltate circa il fatto di relegare il para-rowing ai margini degli eventi, ben venga la piazzata di Paola: l’unico modo per schierare il mondo della disabilita’ a l pari di ogni altro atleta di canottaggio. Paolo Tornari Canottieri Lario

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...