Canottieri Firenze: un patrimonio da salvare

canottaggiomania_FirenzePossono 129 anni di storia esser spazzati via da un freddo atto normativo? Si, purtroppo in uno sport di nobili principi e straordinari valori come il Canottaggio, si. Può arrivare, come un fulmine a ciel sereno, un provvedimento teso a bruciare sogni e speranze di centinaia di giovani, il lavoro dei loro allenatori e la passione dei loro dirigenti. CanottaggioMania spera che la Canottieri Firenze esca a testa alta, anzi ancor più rafforzata, dall’allarmante situazione denunciata oggi in una conferenza stampa (clicca qui) perché 700 soci, 700 fiorentini di tutte le età con la tradizione di un vivaio sempre di ottima salute, meritano rispetto e attenzione. Non la stangata di un canone annuale da 150.000 euro, dovuta dall’entrata in vigore del decreto 296/2005 che, in pratica, cancella lo status agevolato delle associazioni sportive dilettantistiche che hanno in uso e in locazione  beni immobili appartenenti allo Stato.  Continua a leggere Canottieri Firenze: un patrimonio da salvare