Premio Mondini all’instancabile Spartaco

canottaggiomania_barbo_spartaco_1E’ il prototipo del professionista. Scrupoloso, serio, preparato. Lo si trova al CC Saturnia, la mattina alle 5 come alle sera alle 21, oppure in Nazionale, dal 2013 nuovamente alla guida del settore Under 23 Maschile. Tre anni dopo la proclamazione come “Allenatore dell’Anno”, a Bari, Spartaco Barbo ottiene un altro importante riconoscimento. E’ il premio “Azelio Mondini”, istituito in memoria del mai troppo poco compianto leader degli allenatori italiani. Qualità morali e dedizione all’insegnamento della disciplina remiera.

Si, Spartaco ne è certamente degno e può tranquillamente definirsi un “alleducatore”. Poi, chiaramente, ci sono i titoli. Innumerevoli, a livello nazionale e anche internazionale. Proprio in questo campo, alle vittorie della squadra Under 23, può abbinare anche i successi del suo Saturnia ai Mondiali Coastal Rowing.  Sposa, a 360 gradi, il Canottaggio senza voler fare distinzioni di merito tra le varie specialità. Aprendo le porte della sua Società a tutti coloro che desiderano crescere in un ambiente sano e ricco di valori. Prima uomini e donne, poi Campioni.

L’ultima parte della motivazione, “depositata” oggi dal Consiglio Federale sul proprio house organ, mi sembra la più calzante. “Non si contano i suoi atleti che, grazie ai suoi insegnamenti, hanno deciso di intraprendere  a strada di tecnici, giudici arbitri o dirigenti, rimanendo vicini al mondo del canottaggio e rimanendo in Società, pur non gareggiando più. Pur da capo allenatore di una Società di vertice, ha sempre messo nelle migliori condizioni i suoi atleti, per poter conciliare e non trascurare gli studi scolastici ed universitari all’allenamento”.

Nella stagione del 150° compleanno del CC Saturnia, il premio Mondini a Spartaco Barbo, tra l’altro nato esattamente 100 anni dopo il suo sodalizio, è davvero la ciliegina sulla torta.

Annunci

1 commento su “Premio Mondini all’instancabile Spartaco”

  1. Sono sinceramente contento che il premio dedicato a mio padre vada ad un amico come SPartaco, che riassume tutte le qualità’ umane e di amore verso il nostro sport. Ancora tanti complimenti.Norberto mondini

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...