Sfidiamoci (e divertiamoci) tutti a Beat It

Mario Palmisano, l'ideatore di Beat It
Mario Palmisano, l’ideatore di Beat It

Un modo per capire come lo sport può aiutare se stessi e gli altri.  Così si presenta Beat It, il grande evento ideato e organizzato, per il secondo anno di fila, da Mario Palmisano assieme a Canottieri
San Cristoforo e il CUS Milano. 

Canottiere di talento? Di più. Quoto in pieno le parole del collega Giuseppe Lamanna che gli dedica un ampio servizio sul settimanale Vero e lo aiuta a promuovere questo speciale appuntamento sulle colonne dell’amico blog Volevo essere un Canottiere. Il vogatore napoletano sa cosa significa  il sacrificio, è sempre animato da un incrollabile motivazione, da una grande forza di volontà e da un’incommensurabile determinazione. Supera gli ostacoli della vita con quel genuino sorriso capace di trasmettere serenità e allegria in ogni occasione. Beat It, quindi “Sconfiggilo”, nasce proprio dalla vittoria di Mario contro un tumore maligno osseo: l’osteosarcoma alla spalla destra, superato dopo 12 cicli di chemioterapia .

Ancora Mario Palmisano. Da giovane...
Ancora Mario Palmisano. Da giovane…

“Ho imparato che nella vita si è vincenti solo se si riesce ad affrontare le proprie debolezze, inclusa la malattia che mi ha colpito, con l’umiltà e il coraggio che lo sport mi ha insegnato”. L’intero incasso di Beat It sarà devoluto all’Associazione Mario Campanacci che assiste i pazienti del reparto di chemioterapia dell’Istituto Ortopedico Rizzoli.

Per la ragione sopra citata, occorre ritrovarsi il più numerosi possibile domenica 14 dicembre a partire dalle ore 10 al CUS Milano in zona Idroscalo di Milano. Sappiate che, oltre a un nutrito numero di canottieri azzurri di ieri e di oggi, ci saranno anche Massimilino Rosolino, asso pigliatutto del nuoto, Maurizia Cacciatori, ex palleggiatrice della Nazionale, o Carlton Meyers.

Mi iscriverò sicuramente e, se il lavoro me lo consentirà, proverò anche a partecipare per un sano desiderio di vendetta nei confronti di Mario. Prima ragione. Il cazzottone in pieno stomaco rifilato a tradimento durante la premiazione della Regata delle Repubbliche Marinare. Seconda ragione. Mettere a tacere le sue calunnie sul fatto che potrei essere, visto il mio aspetto fisico, il padre di Luca Broggini o lo zio di Niccolò Mornati. Terza ragione: poter esultare per il successo nella gara dopo aver ruotato, di 180 gradi, la classifica…

LA FORMULA DELLA MANIFESTAZIONE

La gara si svolgerà in un’unica giornata, domenica 14 dicembre dalle 10. Alla competizione sono ammessi tutti gli atleti (dai 10 anni in su) tesserati alla F.I.C. o dotati di un certificato medico per lo svolgimento dell’attività sportiva. Per il 500mt sprint, ogni concorrente gareggerà nella propria categoria d’età, con un’unica performance. (NO qualifiche, semifinali e finali). La staffetta sarà composta da quattro atleti (due uomini e due donne), non obbligatoriamente della stessa squadra/club, e farà punteggio per il premio finale del remoergometro solo se composta da atlete/i della stessa squadra/club. La formula a “equipaggio”, invece, non garantirà alcun punteggio. Alla fine, alla squadra/club che complessivamente totalizzerà il miglior punteggio andrà in premio un remoergometro Concept2 modelloD. In caso di pari merito, il vincitore sarà estratto a sorte.

COME ISCRIVERSI

Le iscrizioni dovranno essere inviate tramite e-mail a : info@beatitrowing.com, specificando per ogni partecipante: Cognome, Nome, Data di nascita, Club/Squadra,indirizzo e-mail, telefono. In caso di iscrizioni collettive (che consigliamo alle squadre o ai club) segnare Cognome e Nome del referente, Club/Squadra, Telefono, Indirizzo e-mail e allegare nomi, cognomi e date di nascita del suo gruppo. Alla mail va allegata la ricevuta del bonifico e il certificato medico (per chi non è tesserato F.I.C.). Quota di partecipazione: 15,00 euro cad. per iscrizioni individuali a gara singola o staffetta – 5,00 per coloro i quali, iscritti alla gara singola, vogliano iscriversi anche alla staffetta o all’equipaggio. Bonifico Bancario a: Canottieri San Cristoforo Codice Iban: IT 09 X 02008 01671 000103459407 Causale: I BEAT IT Nome Cognome (del referente o caposquadra se relativo ad un gruppo)- Le iscrizioni si chiudono alle 24.00 di mercoledì 10 dicembre. Eventuali ritiri, soprattutto per lo scopo benefico della manifestazione, non sono rimborsabili

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...