Più internazionale ma meno azzurra. Domenica la 22a Silver Skiff

I campioni mondiali del doppio Martin e Valent Sinkovic
I campioni mondiali del doppio Martin e Valent Sinkovic

Sono 702 gli atleti iscritti al grande week end torinese che la Reale Società Canottieri Cerea, praticamente dal novembre 2013 perché i dirigenti di uno dei più antichi circoli remieri italiani non riposano, sta curando per noi.  535 di loro  saranno in gara domenica mattina per la Silver Skiff ed arrivano naturalmente da tutta Italia, ma anche da Svizzera, Germania, Gran Bretagna, Francia, Olanda, USA, Repubblica Ceca, Spagna, Russia, Portogallo, Croazia, Brasile, Messico, Nuova Zelanda, Canada, Australia, Belgio, Irlanda e Iran. 
Ci sono, i campioni mondiali del doppio. I croati Martin e Valent Sinkovic, reduci da una scintillante stagione culminata nella splendida vittoria di Amsterdam davanti ai nostri Top Players Francesco Fossi e Romano Battisti, arricchiscono ulteriormente il valore della Silver Skiff. E ancora, per esempio,  i gemelli Muda per l’Olanda, la belga Peleman (iridata PL in carica), le tedesche Mueller e Noske (bronzo ai Mondiali di Amsterdam nel doppio PL). Dalla Germania, anche due grandi promesse Junior: gli iridati Tim Naske (singolo) ed Henrik Runge (quattro di coppia) . La consueta ampia partecipazione straniera, siamo quasi a 50 e 50 con gli Italiani, è frutto anche dello splendido rapporto che lega gli organizzatori al Cantiere Filippi.

Manca, però, quasi tutta la Nazionale. Scorrendo veloce l’elenco degli iscritti notiamo solo Martino Goretti (Fiamme Oro) e Gaia Palma (Lario), tra gli attuali appartenenti al Gruppo Olimpico, assieme ad altri nomi noti come Livio La Padula (Fiamme Oro), Giorgio Tuccinardi (Forestale) ed altri azzurri o azzurrini in forza alle società  di Torino, come ad esempio Guido Gravina (Cerea),  Francesco Pegoraro (Esperia), Federico Gherzi (Esperia), Luca Lovisolo (Cerea) ed Edoardo Margheri (Esperia). Perché mentre nel 2013 addirittura si spostava il piano operativo 2014 in avanti, “per consentire alle Società di poter partecipare con i propri atleti alla Silver Skiff” (clicca qui), quest’anno sembra che poco o nulla la Federazione abbia fatto per garantire la presenza dei suoi BIG a questo importantissimo evento?  Perché la Silver Skiff è importante per la preparazione dei due campioni croati e non per quasi tutto il Gruppo Olimpico?

La Silver Skiff, che si disputa domenica 9 novembre, è riservata alle categorie maschili e femminili dei Ragazzi, Junior, Under 23, Senior A, Pesi Leggeri, Master, ed è anticipata dalla Kinder Skiff, per Allievi e Cadetti, che si disputa sabato 8 novembre con il seguente programma: sabato 8 alle ore 13.30 inizio partenze della Kinder Skiff; domenica 9 alle ore 10 inizio partenze Silver Skiff. Al termine delle due gare, oltre a numerosi premi, saranno assegnati anche il Trofeo Riccardo Vitale, che andrà al primo degli atleti italiani, e il Trofeo Steinleitner che sarà assegnato alla società prima classificata nel Kinder Skiff e alla società prima classificata nel Silver Skiff.

Annunci

1 commento su “Più internazionale ma meno azzurra. Domenica la 22a Silver Skiff”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...