Ma quali cambiali?

canottaggiomania_Malago_Tizzano
Giovanni Malagò e Davide Tizzano

Sulla Gazzetta dello Sport di ieri, nella sua rubrica “Palazzo di Vetro”, il vicedirettore Ruggero Palombo affronta ancora la questione dei contributi assegnati dal CONI alla Federazioni Sportive Nazionali. Nella classifica degli aumenti in percentuale, al primo posto c’è il Tennistavolo, al secondo il Golf,  al terzo la Pallamano, al quarto la Pesistica ed al quinto il Badminton.  A prima vista, effettivamente, si fa fatica a capire quanto la scelta di strizzare maggiormente l’occhio agli sport con maggiori prospettive olimpiche possa coniugarsi con il valore, presente e futuro, di queste cinque discipline. “Passi per il Golf – scrive Palombo – Per Tennistavolo, Pallamano, Pesistica e Badminton ci vuole una gran bella professione olimpica di fede per credere in un futuro migliore di un passato prossimo impalpabile. Ammesso e non concesso che a Rio tutte queste discipline riescano a esser in qualche modo rappresentate”.  Continua a leggere Ma quali cambiali?