Insieme è meglio. Sinergia tra scuola, università e club inglesi

Alex Partridge
Alex Partridge inaugura la nuova boat house

La Gran Bretagna ci fornisce l’ennesimo esempio di una fruttuosa sinergia per lo sviluppo di mirati progetti sia promozionali sia soprattutto agonistici. Scuola, Università e Club: tutti insieme. Un milione di sterline per la nuova “boat house” del Saltford Rowing Centre, la culla dell’Avon County Rowing Club (150 anni nel 2015) situata a metà strada tra Bath e Bristol. E’ un punto di ripartenza anche per l’Università di Bristol e per la Monkton Combe School, la culla di Alex Partridge, argento a Pechino 2008 e bronzo a Londra 2012.

Il nastro inaugurale è stato tagliato domenica scorsa proprio dal trentatreenne asso della Nazionale britannica alla presenza di ben 400 ospiti, tra i quali le ultime due leader di British Rowing: le potentissime Di Ellis e Annamarie Phelps. Proprio la Federazione inglese ha investito ben 60.000 sterline perché si aspetta un prezioso ritorno a livello agonistico anche dal rinnovato “patto di ferro” tra Avon County Rowing Club , Università di Bristol e Monkton Combe School.

Insieme esprimeremo il massimo delle nostre potenzialità, sarà senz’altro meglio che andare ognuno per la propria strada – confessa il presidente Antony Constantinidi (Avon County Rowing Club) – Noi ci aspettiamo di incrementare il numero dei nostri utenti di circa il 40% entro i prossimi 5 anni e quindi i nuovi canottieri saranno assolutamente i benvenuti”. Gli fa eco Gordon Trevett, manager dell’alta performance remiera a Bristol. “Il mio obiettivo è quello di aumentare drasticamente i successi nelle competizioni nazionali sia per i nostri uomini sia per le nostre donne . Il nuovo Centro di canottaggio avrà un grande impatto su tutta l’area”. Matt Wells, leader della Monkton Combe School, ricorda che nel corso degli anni “non meno di dieci canottieri inglesi olimpici e iridati di successo sono usciti dalla nostra scuola. Noi possiamo preparare, non solo per il campo di regata ma anche per la vita, i nostri ragazzi ad affrontare il lavoro di squadra”

Annunci

1 commento su “Insieme è meglio. Sinergia tra scuola, università e club inglesi”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...