Tempestività

canottaggiomania_tempestivita“Credo nel duro lavoro, nell’allenarsi, nel buttarsi in qualcosa in cui si ha passione. Credo nell’idea che se t’impegni puoi raggiungere tutto….”. Lo scrive oggi su Facebook Giuseppe Abbagnale. Insieme al DT, il Presidente continua ripetutamente a battere il tasto del sacrificio e CanottaggioMania appoggia questo loro pensiero ma, chiaramente, alla base del duro lavoro di Atleti ed Atlete, deve esserci  una programmazione lungimirante da parte della dirigenza e dell’area tecnica.  

E’ apprezzabile il fatto che il Presidente abbia incontrato La Mura ed i responsabili di settori subito dopo Amsterdam. Non si è perso tempo, d’accordo, ma poi, perché  convocare il Consiglio Federale ben cinque settimane dopo il Mondiale?   Se le linee-guida per Aiguebelette sono state decise in estrema rapidità (giovedì 4 settembre), nell’arco appunto degli incontri Presidente-DT-Capi Settore , non si capisce perché attendere tutto questo tempo per la loro discussione e successiva approvazione in sede di Consiglio. I correttivi, “decisi e immediati” come li ha definiti Abbagnale lo scorso 31 agosto, vanno condivisi con altre 10 persone, ognuna di loro pronta a fornire un proprio punto di vista (magari anche diverso da quello presidenziale), ma non ci sarà, però, alcuna riunione prima del week end del 4 e 5 ottobre. Alla faccia della tempestività d’azione…

Del resto, a proposito della velocità della comunicazione interna, la dice lunga l’ultima Circolare relativa al raduno nazionale Cadetti, al via lunedì prossimo 8 settembre a Varese. L’iniziativa è lodevole ma l’ufficializzazione per le Società viene pubblicata soltanto venerdì 5 settembre.  72 ore prima, praticamente solo per la chiamata di gara dei surfisti esiste meno preavviso!

Annunci

3 pensieri riguardo “Tempestività”

    1. Ritengo che 72 ore per fornire il tempo necessario dell’approvazione di un genitore affinché il proprio figlio, del quale sono tutori, sia fuori città per un’ intera settimana siano davvero poche, oppure sbaglio, ma in tal caso sarebbero davvero tante le 576 ore messe a disposizione degli atleti senior, maggiorenni ed in molti casi ultra trentenni, per organizzare i loro viaggi durante i raduni nazionali. D’altronde la pubblicazione del bando allenatori di 3 livello parla chiaro: “il bando è rivolto ai tecnici iscritti in qualità di tecnico responsabile di almeno un equipaggio classificatosi come finalista ai Campionati Italiani Ragazzi o Juniores o Pesi Leggeri o Under 23 o Senior”. Cosa significa che un tecnico responsabile di un settore giovanile non ha in alcun modo il diritto di acquisire conoscenze, sviluppare competenze ed eventualmente essere valutato? Un tecnico responsabile di un singolista, un solo atleta di 15 anni(categoria ragazzi), che termina la sua stagione agonistica con un ultimo posto in finale ai Campionati Italiani ha più diritto di sviluppare strumenti che gli consentano l’accoglienza, la formazione o la gestione di un’atleta? rispetto ad un tecnico responsabile di 40 ragazzi di 14 anni? Ecco spiegate le 72 ore…

      1. Il problema poi non sono tanto le 72 ore, ma come è nata la convocazione di questi “Giovani talenti”, nella quale si è ribadito il concetto che al raduno erano invitati solo ed esclusivamente i ragazzi e non erano bene accetti i rispettivi tecnici e/o accompagnatori, neanche come osservatori.
        Alla faccia appunto della formazione dei tecnici addetti all’attività giovanile che dovrebbero, a mio parere, essere adeguatamente e costantemente aggiornati sulle problematiche relative a questo tipo di attività intesa più come formazione generale che non già “selezione dei talenti”.
        Ma ormai il pensiero dominante è che esiste solo il canottaggio di vertice, al quale possono accedere solo atleti di un certo livello, e prima li troviamo meglio è, così non si perdono per strada……

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...